La Lega sull'arresto di Caputo: "Abbiamo sbagliato a puntare su chi veniva dal passato" | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Il partito di Salvini: "Puntiamo sui giovani"

La Lega sull’arresto di Caputo: “Abbiamo sbagliato a puntare su chi veniva dal passato”

di
4 Aprile 2018

“Gli esponenti della Lega arrestati in Sicilia per voto di scambio? Che la magistratura faccia il suo corso e se sono colpevoli li condannino, anche pesantemente. Non credo siano gli unici sospettati in Sicilia per questo reato, vedremo”. Lo ha detto Giancarlo Giorgetti, capogruppo della Lega alla Camera, ospite di “Circo Massimo”.

“E’ in qualche modo sorprendente che l’unico caso di arresto per voto di scambio riguarda un partito che non e’ nella giunta e che non ha avuto un grande successo”, ha aggiunto Giorgetti.

“Noi abbiamo tantissimi personaggi nuovi, giovani che stanno crescendo. In alcuni casi, probabilmente, i riferimenti locali hanno sbagliato a puntare su situazioni che arrivavano dal passato. Sono degli errori da cui bisogna imparare, ha chiosato.

LEGGI ANCHE

“Voto di scambio”, arrestato l’ex deputato regionale Salvino Caputo insieme al fratello

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.