La Lega supera i 5 Stelle e diventa il primo partito italiano, sondaggio Swg per La7 | ilSicilia.it :ilSicilia.it

I grillini perdono tre punti percentuali rispetto alle Politiche

La Lega supera i 5 Stelle e diventa il primo partito italiano, sondaggio Swg per La7

di
18 Giugno 2018

Clamoroso. La Lega, se si votasse oggi, sarebbe il primo partito italiano. I salviniani, infatti, hanno raggiunto e superato il Movimento 5 Stelle, mentre i grillini perderebbero oltre tre punti percentuali rispetto alle scorse Politiche di marzo. È l’esito del sondaggio Swg per La Sette del 18 giugno, diffuso dal direttore del Tg La7 Enrico Mentana.

La Lega, dal 17,5 delle scorse politiche vola al 29,2 per cento, ben dodici punti percentuali in più rispetto alle scorse elezioni. Salvini sta capitalizzando la grande visibilità acquisita da ministro dell’Interno e la popolarità che gli è arrivata anche grazie alle recenti prese di posizione in merito alle Ong che si occupano di migranti. I grillini, invece, accusano il colpo della recente inchiesta sullo stadio di Roma e se si votasse oggi scenderebbero dal 32,5 di marzo al 29 per cento. A pesare sul risultato del sondaggio c’è anche una certa debolezza dei rappresentanti pentastellati su alcuni temi dell’ultima settimana.

Forza Italia, rispetto all’ultimo sondaggio, recupera qualcosa, ma con il 9,2 è sempre molto al di sotto del 14 per cento delle Politiche. Nel centrodestra, Fratelli d’Italia dal 4,4 delle elezioni di marzo passa al 4,1 per cento, rimanendo sostanzialmente invariata.

Se si presentassero in coalizione, con questi numeri le forze del centrodestra supererebbero la soglia del 40 per cento che permetterebbe loro di poter governare insieme.

Nel centrosinistra, il Pd avrebbe oggi il 18,8, praticamente quasi la stessa percentuale che aveva ottenuto a marzo, quando aveva preso il 18,7 per cento.

© Riproduzione Riservata
Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

La rabbia e il giro del corridoio magico

Benvenuti nel mio “corridoio magico” dal quale mi auguro uscirete cambiati grazie all’induzione e all’attivazione dell’energia inconscia che rivoluziona e riassetta i processi spontanei di autoguarigione ed evoluzione
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.