20 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.44

Venerdì sera fino alle 23,30

La mostra su Modigliani a Palermo resterà aperta per la “notte bianca dell’Unesco”

8 Novembre 2018

Anche la mostra “Modigliani multimedia experience”, con la “stanza segreta” che accoglie a Palazzo Bonocore, a Palermo, due capolavori di Amedeo Modigliani – Jeanne e Hannelore – aderisce alla Notte Bianca Unesco, in programma venerdì 9, a Palermo. Il costo del biglietto di ingresso per l’occasione sarà di 8 euro dalle 20 alle 23,30 (ultimo ingresso – bambini fino a 8 anni ingresso gratuito), e permetterà di visitare anche le opere di alcuni amici che accompagnarono nella vita l’artista livornese, come Maurice Utrillo, con La veduta di Parigi, Fernand Léger, con La natura morta con asso di quadri,Giovanni Fattori con Soldati in vedetta.

L’esposizione è curata dal direttore artistico Alberto D’Atanasio, ideata dall’Istituto Amedeo Modigliani, che porta avanti un grande lavoro di divulgazione internazionale dell’artista, e organizzata da Navigare Srl in preparazione delle celebrazioni del centenario della morte del grande artista livornese (1920-2020).

La mostra rientra nelle manifestazioni di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018, per un’esposizione significativa e ricca d’informazioni sulla vita parigina di Amedeo Modigliani, oltre che su alcuni dei suoi più importanti amici. Una straordinaria mostra dedicata a pittori di grande notorietà e rilievo internazionale che in diverse occasioni e circostanze hanno intrecciato relazioni e amicizia con l’artista italiano, condividendo non solo la passione per la pittura ma anche esperienze di vita. Opere di rara bellezza si intrecciano a immagini e foto storiche della vita di Modigliani nei primi anni del ‘900.

La mostra multimediale presenta una cinquantina di opere nelle quali è riprodotto l’universo e l’immaginario femminile di Amedeo Modigliani, così importante per la sua formazione personale e artistica. La mostra presenta contenuti multimediali sviluppati grazie all’aiuto di moderne tecnologie: un docu-video realizzato da Sky Arte, animazioni e altri contenuti multimediali arricchiscono la mostra rendendo l’evento un eccezionale momento di promozione e divulgazione culturale dell’arte di Amedeo Modigliani.

Il grande evento culturale ha avuto l’adesione del Ministero dei Beni Culturali ed il patrocinio delle Regione Siciliana, del Comune di Palermo, dell’Università degli Studi di Palermo e dell’Assemblea Regione Siciliana, in collaborazione con I World, che gestisce Palazzo Bonocore, e Officina Ballarò. L’organizzazione Navigare s.r.l. gestisce la circuitazione del “concept” della mostra in Italia ed all’estero in occasione del 100 anni della morte di Amedeo Modigliani.

La mostra fino al 31 marzo 2019

Apertura al pubblico: 3 novembre 2018 |  19.00 – 24.00. Orari: lunedì ore 14 -20.30; dal martedì al giovedì e la domenica ore 10 – 20.30; venerdì e sabato 10 – 22.30 (ultimo ingresso trenta minuti prima della chiusura). Produzione: Navigare Srl – info: 345/2750787 (info@navigaresrl.com)

Biglietti – Intero: € 12;  Ridotto: € 10 per over 65 anni, forze dell’ordine, vigili del fuoco, personale docente ed educativo Ministero Pubblica Istruzione; € 8: universitari, ragazzi fino a 18 anni e convenzioni; € 5: visita scuole. Gratuità: bambini fino a 8 anni, disabili con accompagnatori. La biglietteria chiude trenta minuti prima dell’orario di chiusura. Biglietteria/Info: Palazzo Bonocore – 342/1468635 – 345/2750787.

 

Visite guidate. È possibile prenotare o acquistare direttamente in biglietteria il servizio di visita guidata, disponibile per gruppi di adulti da 2 a 15 persone al prezzo di € 40,00. La visita guidata è disponibile anche per i gruppi di scolaresche con percorsi e linguaggio adatto alle età dei partecipanti: € 40,00 per classi non superiori a 30 alunni. Sevizio a cura dell’Associazione culturale MAD per Navigare.

modiexperience.segreteria@ gmail.com

www.modiexperience.com

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.