La Palermo scomparsa rivive su Facebook. Le immagini che incantano il web :ilSicilia.it
Palermo

Su ''Palermo di una volta'' scatti e video della vecchia città

La Palermo scomparsa rivive su Facebook. Le immagini che incantano il web

di
26 Agosto 2017

 

Guarda le immagini in alto

I ”polipari” di Mondello, i ”mulunari” del Papireto, i lustrascarpe, i venditori di sarde salate, e poi gli scorci di una città scomparsa con le vecchie pubblicità, le auto di una volta che ora sono solo nei garage di qualche appassionato, il Foro Italico col mare che quasi arrivava a Porta Felice, i mercati coi bambini in giacca e pantaloncini corti, i quartieri devastati dalle bombe.

La Palermo scomparsa, che vista oggi appare incantevole, con le ville liberty, le palme sui bordi dei marciapiedi, le ampie passeggiate, i cocchi, gli eleganti bar e i bei ristoranti esempio di alta gastronomia in tutta Italia, rivive nelle immagini e nei video della pagina Facebook ”Palermo di una volta” ideata nel 2008 da Piero Carramusa, 40 anni, dipendente dell’Ups con la passione della storia della propria città che ha una collezione di 20 mila immagini digitali. La pagina si avvale però del contribuito dei membri (che finora sono 45.644) che postano vecchie cartoline, fotografie, immagini, pagine di giornali della Palermo dall’800 agli anni’80.

”Ho capito le potenzialità di Facebook – dice Carramusa – e allora ho pensato perché non utilizzarlo per creare una comunità che abbia la mia stessa passione e la mia stessa curiosità: conoscere i luoghi palermitani e le trasformazioni che hanno subito negli anni, conoscere la storia che ha portato alle varie demolizioni dagli anni ’60 del patrimonio artistico cittadino”.

”E’ affascinante – aggiunge – poter vedere delle foto e leggere i meravigliosi racconti della gente che ha vissuto quei momenti e poter almeno con la mente rivivere quegli anni. Insomma tutto è nato dalla mia voglia di conoscere una Palermo che purtroppo non esiste più e che tanto avrei voluto conoscere e vivere. Il mio gruppo è stato per tipologia il primo in Italia, non so nel mondo, ma in Italia ne sono certo”.

 

LEGGI ANCHE:

La Palermo di 105 anni fa, entusiasta per il tram. Ecco il video che spopola sui social [VIDEO e FOTOGALLERY]

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.