La Palermo virtuale di Google: il "Gran Tour d'Italia" fa tappa in città :ilSicilia.it
Palermo

Il 21 e 22 ottobre

La Palermo virtuale di Google: il “Gran Tour d’Italia” fa tappa in città

di
10 Ottobre 2017

E’ uno di quei casi in cui la tecnologia rispolvera il passato e, con i nuovi mezzi di cui dispone, la mette a servizio degli utenti.

Stiamo parlando del “Gran Tour d’Italia” organizzato da Google Art&Culture: se una volta “il viaggio alla scoperta delle bellezza culturali e naturali dell’Italia” era ad esclusivo appannaggio delle famiglie benestanti oggi si potranno visitare, virtualmente e senza spostarsi da casa, le punte di diamante culturali della penisola.

Accanto a Venezia, Siena, Pienza e Roma anche Palermo è stata scelta e, nei giorni di sabato 21 e domenica 22 ottobre, mostrerà le sue bellezze agli utenti con un totale di 25 video, 38 mostre digitali e oltre mille tra immagini, fotografie e filmati a 360 gradi compresi quelli di Street View.

Celebrare il passato per definire il futuro“: è questo il claim scelto dall’azienda che presenterà il progetto dal palco del Teatro Massimo, unico teatro nazionale selezionato per la sua capacità di reinventarsi tra passato e futuro.

Il più grande edificio teatrale lirico d’Italia, il secondo per capienza dopo La Scala di Milano, è uno dei più grandi d’Europa: dal suo interno si presenterà il racconto della storia che parte da quando il teatro era ad appannaggio esclusivo dell’élite cittadina e arriva fino oggi.

La visita virtuale, inoltre, mostrerà le principali attrazioni culturali della città, dalla Zisa ai mercati storici, strizzando l’occhio allo street food locale.

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro