La politica ritrovi la dignità perduta e cacci i delinquenti e i disonesti | Video editoriale | ilSicilia.it :ilSicilia.it

La necessità di ritrovare un'etica e isolare le mele marce

La politica ritrovi la dignità perduta e cacci i delinquenti e i disonesti | Video editoriale

2 Agosto 2018

Guarda il video editoriale in alto

La mamma dei politici disonesti è sempre incinta. L’ultima inchiesta in ordine di tempo che ha portato ai domiciliari l’ex presidente del Consiglio comunale di Messina non è altro che la punta di un iceberg di una politica malata e corrotta che, in Sicilia come altrove, tarda a tramontare.

Il dato che emerge è che i partiti continuano ad essere inquinati da furbetti e furbastri, che utilizzano la politica come strumento di scasso per rubacchiare qua e là e arricchirsi a scapito dei cittadini e delle istituzioni che dovrebbero onorare con il proprio comportamento. Questo, ovviamente, va al di là della vicenda di Messina (la magistratura accerterà eventuali responsabilità e gli indagati potranno chiarire la loro posizione), ma è un andazzo generalizzato a cui dev’essere posto un termine una volta per tutte.

La politica faccia pulizia al suo interno e selezioni i migliori e non la feccia, come purtroppo è spesso avvenuto fino a oggi. Torni a essere un servizio nei confronti della comunità e del territorio, restituendo dignità a se stessa.  E i cittadini scelgano i migliori, non chi schiaccia un occhiolino pretendendo in cambio indegne controprestazioni.

Guarda il video editoriale in alto

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Che Vuoi che Sia?

Basta che uno di questi missili venga lanciato “per errore”, che questi giocatori di Risiko non da tavolo, ma con le vite altrui, sbaglino ………. e un missile giunga su di noi, “finiu u cinema”!