La Rap mantiene la promessa: rimosso il frigo dopo la segnalazione di un lettore :ilSicilia.it
Palermo

Da oltre 3 mesi era abbandonato per strada

La Rap mantiene la promessa: rimosso il frigo dopo la segnalazione di un lettore

8 Gennaio 2018

PALERMO. “Neppure 24 ore ed è tornata la normalità. Ringrazio ilSicilia.it per aver sollecitato la Rap a risolvere questo problema che si trascinava da 3 mesi”. Così ci scrive un nostro lettore dopo la sue segnalazione di un frigorifero abbandonato in mezzo alla strada da oltre 3 mesi in via Valerio Rosso, angolo via Ugo Falcando, nel quartiere Noce.

Da più di 3 mesi un frigo in mezzo alla strada. “Nessun intervento della Rap”, denunciano i residenti

A seguito di quell’articolo la Rap aveva promesso un pronto intervento, ed effettivamente così è stato. Il giorno stesso della segnalazione, il personale dell’azienda incaricata della rimozione dei rifiuti ingombranti ha provveduto a rimuovere il frigo dalla strada e anche i rifiuti abbandonati attorno.

Il residente prosegue: “Ho ricevuto questa risposta dalla Rap: Gentile Utente, la segnalazione di Rimozione Ingombranti Abbandonati in via Valerio Rosso è stata svolta in data 05/01/2018 . Grazie. Risorse Ambiente Palermo”.

La Rap ricorda che “ha un servizio gratuito a domicilio per il ritiro degli ingombranti e che basta contattare il numero verde aziendale 800.237713 o utilizzare l’App scaricabile da telefonino per chiedere un intervento entro e non oltre 5 giorni“.

Ricordiamo ai nostri lettori che possono inviare le loro segnalazioni all’indirizzo mail: redazione@ilsicilia.it

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.