23 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 07.55
Agrigento

le riprese mozzafiato

La Scala dei Turchi come non l’avete mai vista | Il Video

12 Febbraio 2019

La Scala dei Turchi come non l’avete mai vista. Una ripresa aerea che cattura l’elemento naturale in tutta la sua magnificenza.

Uno dei luoghi più belli della Sicilia del sud, catturato dal filmato prodotto da Chiarostudio  che, come si legge nella sua pagina Facebook, “si è occupato della realizzazione di un video promozionale della Scala dei Turchi che sarà il primo di una serie di video brevi realizzati in 4k che hanno come obiettivo quello di far conoscere le bellezze della Sicilia”.

 

Guarda il video in basso:

 

Discover Scala Dei Turchi – Sicily Agrigento

Chiarostudio si è occupato della realizzazione di un video promozionale della Scala dei Turchi che sarà il primo di una serie di video brevi realizzati in 4k che hanno come obiettivo quello di far conoscere le bellezze della Sicilia.Per visualizzare il video in 4k questo è il link di youtube https://youtu.be/tD7_d0P2NAAMusica video: Trasformation – The Cinematic Orchestra

Pubblicato da Chiarostudio su Mercoledì 6 febbraio 2019

 

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.