20 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.05
Agrigento

la denuncia dell'associazione "mareamico"

La spiaggia di Eraclea Minoa inghiottita dalle mareggiate: “Istituzioni immobili” | Video

23 Aprile 2019

“Pasqua di passione per la spiaggia di Eraclea Minoa, nell’Agrigentino. La mareggiata causata dal forte scirocco ha inferto ulteriori ferite a ciò che resta del boschetto”. Lo afferma in una nota l’associazione Mareamico.

“Probabilmente ora il burocrate di turno proverà a chiudere nuovamente le strade di accesso alle spiagge, ma Eraclea invece ha bisogno di aiuto concreto e interventi urgenti”.

“La natura non aspetta sicuramente la Valutazione di impatto ambientale sul progetto approvato dalla regione. Eraclea Minoa è agonizzante. Prima dell’estate – conclude l’associazione –  debbono partire i lavori finanziati ed anche gli operatori turistici del luogo non possono essere lasciati soli a contrastare la forza del mare”.

 

Guarda il video in basso:

 

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Rimembranze in un caldo giorno di luglio

Quando in giornate come queste si perdono o si commemorano personaggi di grande spessore personalmente non mi sento solo per la loro assenza, ma mi sento solo per la mancanza all’orizzonte di personaggi con potenzialità tali da eguagliarne lo spessore.
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.