20 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.58
Palermo

un laboratorio all'aperto

La tradizione del gusto nel mercato moderno alla Fattoria Ruralia |VIDEO

28 Giugno 2018

Guarda il video in alto

Tradizione, identità e ricchezza della biodiversità del grano e della vite, colture della civiltà Mediterranea, rappresentano una delle migliori risorse per la qualità dei prodotti. Il Nero d’Avola (vitigno autoctono) e il Nero delle Madonie (grano antico) coniugano la conservazione delle risorse genetiche con la qualificazione delle imprese e dei prodotti. Ruralia è una fattoria didattica dedicata alla biodiversità per l’agricoltura e l’alimentazione che affianca all’attività produttiva tradizionale quelle culturali,  ricreative e divulgative: una sorta di “laboratorio all’aperto”.

La tradizione viticola rivive invece nella Cantina Viticoltori Associati di Canicattì e i suoi 900 ettari di vigneti tra Agrigento, Caltanissetta e Palermo. Qui, l’amore e il forte legame produttivo con la terra unisce, dal 1969, la passione di 300 vigneron con un progetto produttivo proiettato verso le sfide dei mercati più esigenti.

La protezione della tradizione dell’antichissimo grano duro, invece, grazie alla Cooperativa Madre Terra. Una varietà del passato rimasta autentica e originale che era quasi del tutto scomparsa e che torna sul mercato dopo 80 anni.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.