"La Via degli Dei", a Palermo un laboratorio fra meditazione e Yoga | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Dal 22 al 24 novembre. Iscrizioni aperte

“La Via degli Dei”, a Palermo un laboratorio fra meditazione e Yoga

21 Ottobre 2019

Si intitola “La via degli Dei – Terra, Acqua, Aria, Fuoco, Etere” il laboratorio esperienziale tenuto da Clara Pangaro e Alberto Samonà, in programma dal 22 al 24 novembre nei locali dell’associazione Arèa in piazza Rivoluzione (con ingresso da via Schiavuzzo 65), a Palermo.

Un laboratorio che si fonda su antichi insegnamenti: i partecipanti affronteranno, infatti, un viaggio condiviso all’interno dell’essere umano. Durante il percorso saranno proposte attività utili ad avviare un processo di attivazione degli stati energetici. Si lavorerà su alcuni Dei e sui cinque Elementi della Tradizione induista. Si vivranno momenti di meditazione e mantra legati alle Divinità e ai punti energetici del corpo, sessioni di Yoga, movimenti del corpo e ascolto del Suono e della Parola.

Le pre-iscrizioni al laboratorio sono già aperte. I posti sono limitati. Per pre-iscriversi occorre inviare una mail a albertosamona1@gmail.com, indicando nome, cognome, data, luogo di nascita e recapito telefonico. Il costo è 95 euro. Il laboratorio è aperto a tutti.

Il laboratorio, promosso da “Āgama Śāstra“, è in programma venerdì 22 novembre h, 21,00 / 23,00. Sabato 23 h. 9,00 / 13,00 – 15,00 /19,00, domenica 24 h. 9,00 / 13,00.

Alberto Samonà, Clara Pangaro

CLARA PANGARO: è insegnante yoga certificata, ha completato il corso intensivo di yoga in gravidanza organizzato a Palermo dalla scuola istruttori yoga “oriente-occidente” dell’A. C. e S. D. Metamorfosys.
Insegna yoga in alcuni centri e strutture della città di Palermo. L’utilizzo dello yoga quale significativo strumento educativo per lo sviluppo armonico e valorizzazione delle potenzialità di bambini e adolescenti ha caratterizzato, da diversi anni, la conduzione di corsi di yoga rivolti ai bambini a partire dai 3 anni, ai giovani detenuti presso l’istituto Penale per i Minorenni di Palermo, da lei diretto, e ai giovani dell’area penale esterna presso il Centro Diurno Polifunzionale.
Psicoterapeuta a orientamento psicoanalitico lacaniano. L’interesse per la psicoanalisi ha caratterizzato la sua formazione, partecipando e collaborando da molti anni alle attività dell’Antenna del Campo Freudiano di Palermo.

ALBERTO SAMONA‘: giornalista e scrittore. E’ direttore responsabile de “ilSicilia.it”. Ha tenuto diversi laboratori sul corpo, sull’energia e seminari di meditazione, associata alla parola. Fra questi, “I Colori di Shiva”, “Tantra. Lo Yoga di Vāc”, “Aim Saraswati”. Ha pubblicato libri ispirati a tematiche simboliche e alla conoscenza di sé: “La Tradizione del sé” (2003), “Il padrone di casa” (romanzo 2008), “Giordano Bruno nella cultura mediterranea e siciliana dal ‘600 al nostro tempo” (2009), “Bent Parodi. Tradizione e Assoluto” (2011). “È già mattina” (romanzo 2013). Ha curato i testi “Panormus, Genio oltre il visibile” (2015), “I colori di Śiva – Racconti e storie Tantra (2017). Ha scritto e diretto testi teatrali e di narrazione, legati alla conoscenza interiore e simbolica.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.