La zona grigia della legalità :ilSicilia.it

la nota

La zona grigia della legalità

di
20 Novembre 2020

La fiflessione di Paolo Calabrese

Bisogna ricordare che l’autentica legalità trova la sua motivazione radicale nella moralità dell’uomo, e che l’ordinamento positivo sia orientato verso la tutela e la promozione del bene comune.

L’attività illecita, favorisce solo coloro che la promuovono, mentre crea nocumento a tutti i cittadini;  

produce sfiducia, senso di insicurezza ed esasperato individualismo;

genera inefficienza, bassa moralità nella pubblica amministrazione, corruzione e tolleranza nei confronti degli abusi; 

contribuisce in buona sostanza ad erodere il principio posto a base dello sviluppo economico della società;

impedisce la condivisione di valori comuni fondati sul rispetto reciproco delle regole.

Alcune proiezioni statistiche e matematiche evidenziano come la criminalità organizzata movimenta fiumi di risorse utilizzando percorsi sempre più articolati.

Purtroppo in questo giro vorticoso entrano in azione professionisti avvezzi a muoversi  nella ” zona grigia della legalità  ” che rappresentano la vera forza della mafia… costituita da individui e/o gruppi che vivono nella legalità e forniscono un fondamentale supporto di consulenza per le questioni legali,  investimenti e occultamento di fondi… facendo leva su una subdola e perniciosa  operatività,  manovrando di fatto l’immenso potenziale economico dell’organizzazione criminale.

Sistema criminale pervasivo e letale per qualunque società. 

Occorre che la società civile e le istituzioni reagiscano.

L’idea universale di legalità non deve essere concepita come mera conformità a regole imposte dall’alto, ma come adesione della nostra coscienza a valori eterni di civiltà. “

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin