"L’accertamento tributario alla prova del contraddittorio endoprocedimentale obbligatorio”, il webinar di Uncat :ilSicilia.it

Si terrà giovedì 22 maggio su Zoom

“L’accertamento tributario alla prova del contraddittorio endoprocedimentale obbligatorio”, il webinar di Uncat

21 Maggio 2020

Giorno 22 maggio 2020, alle ore 16, in videoconferenza sulla piattaforma Zoom, si terrà il il seminario sul tema “L’accertamento tributario alla prova del contraddittorio endoprocedimentale obbligatorio” organizzato dall’UNCAT.

Dopo il saluto del Presidente dell’Uncat Avvocato Antonio Damascelli seguiranno le relazioni dei professori: Massimo Basilavecchia ( Univ. Teramo), Roberto Cordeiro Guerra (Univ. Firenze), Angelo Cuva (Univ. Palermo) Gianpiero Porcaro ( Univ. Udine), Livia Salvini (Luiss). Modera Maria Carla De Cesari, Capo redattore Sole 24 Ore.

L’incontro vuole porre l’attenzione sulla norma del Decreto Crescita che prevede che dal prossimo 1 luglio gli Uffici tributari dovranno far precedere agli avvisi di accertamento un invito a comparire per garantire il contraddittorio con il contribuente.

Coordinate per la partecipazione, nei limiti dei posti disponibili: Meeting ID: 84141390608 – Password: 929402 .

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.