16 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 09.50
Messina

Il furto a Montalbano Elicona

Ladri tentano di vendere auto rubata su Facebook. I carabinieri li arrestano

27 Novembre 2017

Non sono proprio dei geni del crimine i tre ladri della provincia di Catania che hanno pubblicato su Facebook la fotografia di un’auto che avevano rubato. Per promuoverne la vendita hanno pensato di postare un annuncio sull’apposita piattaforma market del social network più popolare al mondo. Si tratta di Emanuele Reale, 28 anni, Sebastiano Rando Galati, 25 anni, e Giuseppe Antonino Dilettoso, 59 anni.

Probabilmente pensavano di farla franca, ma sono stati facilmente scoperti dai Carabinieri, che hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal gip di Messina Salvatore Pogliese. I tre, tutti provenienti dalla provincia di Catania, sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di furto aggravato e riciclaggio sul territorio di Montalbano Elicona (Messina).

Le indagini hanno preso il via dal furto di un Mitsubishi Pajero avvenuto il 17 giugno nel paese del messinese. Filmati di videosorveglianza, testimoni e tabulati telefonici hanno permesso ai militari di ricostruire sia le fasi del furto che quella successiva del riciclaggio.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Non aprite quella pentola…

Vi sono diverse variabili che interferiscono con la comunicazione fra individui. Il livello di intimità raggiunto e il linguaggio del rifiuto utilizzato possono contribuire alla percezione distorta dei fatti e alla creazione di pregiudizi ed equivoci. Tutto dà voce a quei pensieri che sono fuori dalla consapevolezza.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.