L'Amat rilancia: "Idrovolanti per l'aeroporto di Palermo e le isole minori" | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

Lo dice il presidente Michele Cimino

L’Amat rilancia: “Idrovolanti per l’aeroporto di Palermo e le isole minori” | FOTO

24 Marzo 2019
Idrovolante a Vancouver (Canada)
Michele Cimino

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Vogliamo collegare con idrovolanti l’aeroporto di Palermo con alcune zone cittadine e magari anche con le isole minori. Ci punteremo con il prossimo piano industriale. Non escludiamo che questo collegamento possa servire successivamente anche altre zone turistiche come Sciacca e San Vito Lo Capo.

A rivelarlo all’Italpress è il presidente dell’Amat di Palermo, Michele Cimino.

“Puntiamo ad avere una azienda del trasporto pubblico a 360 gradi”, afferma Cimino, che poi precisa: “Siamo una azienda che che si sta risanando, anche grazie agli sforzi dei suoi lavoratori e alla collaborazione dei sindacati”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.