L'amministrazione comunale di Cinisi ha stabilizzato cinquantadue precari :ilSicilia.it
Palermo

La fine di un incubo per i lavoratori

L’amministrazione comunale di Cinisi ha stabilizzato cinquantadue precari

di
31 Luglio 2018

Si conclude oggi, per le 52 unità di personale precario cui si è avvalso il comune di Cinisi da circa trent’anni, un vero e proprio incubo.

Oggi l’Amministrazione comunale di Giangiacomo Palazzolo rispetta i propri impegni in materia di stabilizzazione e di superamento del precariato, perseguendo i propri fini istituzionali, attraverso l’adozione del Programma, rimodulando e approvando la Nuova Dotazione Organica del Comune, e approvando il Piano Triennale del Fabbisogno del personale.

Un impegno alla stabilizzazione sottoposto al rispetto dei vincoli alle assunzioni ossia: rispetto del pareggio di bilancio tra entrate finali e spese finali nell’esercizio precedente ed in termini di previsioni anche per l’anno in corso; rispetto del tetto di spesa del personale.

 

L’odierna deliberazione di Giunta costituisce uno degli atti politici più importanti dell’Amministrazione di Giangiacomo Palazzolo; una promessa reiterata ad ogni ingresso di nuova Amministrazione e che oggi, a otto mesi dalla conclusione del mandato di Giangiacomo Palazzolo, viene onorata.

Grande soddisfazione da parte di Sindaco, Assessori e Consiglieri di Maggioranza presenti al momento deliberativo insieme al personale precario.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro