Lampedusa presa d'assalto: oltre 14 sbarchi in 12 ore :ilSicilia.it

il fatto

Lampedusa presa d’assalto: oltre 14 sbarchi in 12 ore

di
13 Giugno 2021

Sono 1.215 i migranti presenti all’hotspot di Lampedusa, dopo i 14 sbarchi avvenuti sull’isola in meno di 12 ore.

La notte scorsa si sono infatti registrati altri due approdi: prima sono stati soccorsi da una motovedetta della Guardia costiera 22 subsahariani; in questo momento sul molo Favarolo, c’è un altro sbarco in corso. All’alba di ieri la struttura di accoglienza ospitava appena 137 persone.

Ieri sera sono stati trasferiti, con traghetto di linea per Porto Empedocle, 57 migranti, tra minori non accompagnati e donne incinte che sono stati gia’ smistati nei centri quarantena della provincia di Agrigento. In mattinata, su disposizione della Prefettura, partiranno col traghetto Sansovino altre 110 persone che poi verranno trasferite a Crotone.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin