L'annuncio di Di Maio: "Faremo la Tav Catania-Palermo" :ilSicilia.it

Di che si tratti non si sa

L’annuncio di Di Maio: “Faremo la Tav Catania-Palermo”

di
4 Febbraio 2019

In alto il video dell’agenzia Vista con le affermazioni di Luigi Di Maio

Il vicepremier Luigi Di Maio è contrario alla Tav in Val di Susa e anche oggi lo ha ribadito per marcare le differenze dall’alleato di governo Salvini. Quindi ha elencato le priorità che secondo lui dovrebbe avere il governo nella propria agenda e si scopre che fra queste c’è una non meglio identificata “Tav Catania-Palermo“.

Non è uno scherzo. Lo ha detto proprio stamattina il vicepresidente del Consiglio e leader del Movimento Cinque Stelle, intervistato a margine del suo incontro con gli studenti del liceo Imbiani di Pomigliano d’Arco. E’ proprio qui che Di Maio ha affermato che fra le cose da fare ci sarebbe questa misteriosa Tav che dovrebbe congiungere le due città siciliane.

“Io non credo che in questo momento il Governo sia in discussione – ha detto, intervistato da diversi giornalisti – ma sono in discussione alcuni temi su cui non siamo mai stati d’accordo. Per me questo governo deve andare avanti sulle cose su cui siamo d’accordo, fra cui non c’è il Tav in Val di Susa, ma ci sono tante altre opere da fare”.

Quindi, Di Maio si è lanciato in un elenco di quelle opere che secondo lui vanno realizzate con priorità rispetto a quella della Val di Susa e fra quelle che ha elencato c’è, appunto, questa misteriosa Tav Catania-Palermo.

Di che si tratti e come la si debba realizzare è un mistero. Forse Di Maio pensa di perforare le Madonie con un grande tunnel per decine o magari centinaia di chilometri? O forse, si riferisce alla linea dell’alta velocità già in fase di progetto? Oppure potrebbe riferirsi alla trovata del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Stefano Buffagni (pure lui pentastellato), che un paio di giorni fa ha postato sulla propria bacheca Facebook una foto in cui dichiarava di aver trovato l’idea geniale per far percorrere la distanza fra Palermo e Catania in dieci minuti con il cosiddetto Hyperloop?

Chi sa qualcosa parli…

 

LEGGI ANCHE

L’ultima dei 5 Stelle: Palermo-Catania in treno in dieci minuti

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.