L'annuncio di Di Maio: "Faremo la Tav Catania-Palermo" :ilSicilia.it

Di che si tratti non si sa

L’annuncio di Di Maio: “Faremo la Tav Catania-Palermo”

di
4 Febbraio 2019

In alto il video dell’agenzia Vista con le affermazioni di Luigi Di Maio

Il vicepremier Luigi Di Maio è contrario alla Tav in Val di Susa e anche oggi lo ha ribadito per marcare le differenze dall’alleato di governo Salvini. Quindi ha elencato le priorità che secondo lui dovrebbe avere il governo nella propria agenda e si scopre che fra queste c’è una non meglio identificata “Tav Catania-Palermo“.

Non è uno scherzo. Lo ha detto proprio stamattina il vicepresidente del Consiglio e leader del Movimento Cinque Stelle, intervistato a margine del suo incontro con gli studenti del liceo Imbiani di Pomigliano d’Arco. E’ proprio qui che Di Maio ha affermato che fra le cose da fare ci sarebbe questa misteriosa Tav che dovrebbe congiungere le due città siciliane.

“Io non credo che in questo momento il Governo sia in discussione – ha detto, intervistato da diversi giornalisti – ma sono in discussione alcuni temi su cui non siamo mai stati d’accordo. Per me questo governo deve andare avanti sulle cose su cui siamo d’accordo, fra cui non c’è il Tav in Val di Susa, ma ci sono tante altre opere da fare”.

Quindi, Di Maio si è lanciato in un elenco di quelle opere che secondo lui vanno realizzate con priorità rispetto a quella della Val di Susa e fra quelle che ha elencato c’è, appunto, questa misteriosa Tav Catania-Palermo.

Di che si tratti e come la si debba realizzare è un mistero. Forse Di Maio pensa di perforare le Madonie con un grande tunnel per decine o magari centinaia di chilometri? O forse, si riferisce alla linea dell’alta velocità già in fase di progetto? Oppure potrebbe riferirsi alla trovata del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Stefano Buffagni (pure lui pentastellato), che un paio di giorni fa ha postato sulla propria bacheca Facebook una foto in cui dichiarava di aver trovato l’idea geniale per far percorrere la distanza fra Palermo e Catania in dieci minuti con il cosiddetto Hyperloop?

Chi sa qualcosa parli…

 

LEGGI ANCHE

L’ultima dei 5 Stelle: Palermo-Catania in treno in dieci minuti

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.