L'associazione "Donne di Benin City" inaugura una casa d'accoglienza a San Giuseppe Jato :ilSicilia.it
Palermo

Grazie ai proventi dello spettacolo che si è tenuto a giugno

L’associazione “Donne di Benin City” inaugura una casa d’accoglienza a San Giuseppe Jato

di
22 Novembre 2019

Domenica 24 novembre 2019, alle ore 16, sarà inaugurata a San Giuseppe Jato (PA) la casa di accoglienza, dell’associazione “Donne di Benin City”, Iyobosa-Dio Aiuta. I fondi dello spettacolo “Benin City-Palermo: la sfida del coraggio”, tenutosi nel mese di giugno al Teatro di Verdura a Palermo sono serviti a finanziare il progetto.

La struttura è stata fornita in comodato d’uso da privati, a San Giuseppe Jato (PA), ed è stata nominata dalle stesse ragazze ”Iyobosa” , che in uno dei dialetti della lingua nigeriana significa “con l’aiuto di Dio”.

La struttura sarà destinata ad ospitare le ragazze nigeriane che riescono a trovare la forza di ribellarsi, di denunciare, di sfuggire all’orrore di tale schiavitù, e grazie all’aiuto dell’associazione riescono a riscattarsi e reinserirsi nel tessuto sociale.        

Lo spettacolo che si è tenuto qualche mese fa, attraverso il potere evocativo del teatro-danza, mise in scena il dramma delle donne costrette alla prostituzione, dunque,“La Sfida” di lasciare casa e affetti dietro la promessa, forse l’illusione, di un futuro migliore.

 

LEGGI ANCHE

Teatro di Verdura: uno spettacolo a sostegno delle “Donne di Benin City” | Video interviste

 

 

 


© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin