L'auto ibrida del futuro parla siciliano :ilSicilia.it

Musumeci incontra i componenti di Eco Hybrid Katanè

L’auto ibrida del futuro parla siciliano

di
11 Dicembre 2018

Il presidente della Regione Nello Musumeci ha incontrato a Palazzo d’Orleans Antonio Gurgone e Giuseppe Faranda, studenti della Facoltà di Ingegneria di Catania e componenti del team Eco Hybrid Katanè, che ha progettato e realizzato un sistema di alimentazione ibrida per autovetture.

Nel corso della visita, i due ragazzi hanno illustrato in anteprima al governatore il progetto di veicolo “Vulcan-Fury”, che trasforma direttamente l’energia cinetica in elettrica, permettendo di percorrere duecento chilometri con un litro di combustibile fossile. Lo staff etneo, composto da una ventina di universitari, parteciperà nel prossimo luglio alla Shell ecomarathon Europe di Londra. La presentazione ufficiale del prototipo è programmata per metà a gennaio a Catania. “È motivo di orgoglio – evidenzia Musumeci – che ci siano giovani studenti siciliani con la passione per le nuove tecnologie, ma che abbiano nel contempo rispetto per l’ambiente. Anche l’Isola, quindi, può inserirsi a pieno titolo tra le regioni italiane che offrono alla ricerca giovani di talento“.

.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.