Lavori sulla A29, chiude svincolo di Tommaso Natale: stop al traffico in entrambe le direzioni :ilSicilia.it
Palermo

OPERAZIONI SULLA RETE ELETTRICA

Lavori sulla A29, chiude svincolo di Tommaso Natale: stop al traffico in entrambe le direzioni

di
13 Novembre 2019

In vista dei lavori di ristrutturazione attualmente in corso sulla A29 Palermo – Mazara del Vallo, Anas annuncia la chiusura del tratto autostradale nei pressi di Tommaso Natale.

A seguito della diffusione della comunicazione da parte della Protezione Civile regionale, Anas precisa che nella notte tra giovedì e venerdì, da mezzanotte all’una del mattino, l’autostrada A29 “Palermo-Mazara del Vallo” sarà chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, tra gli svincoli di Tommaso Natale e Capaci“.

Per consentire al gestore della rete elettrica di procedere alla demolizione di due tralicci e della relativa linea di conduttori in attraversamento in corrispondenza del chilometro 3 dell’autostrada“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.