26 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 07.26
Palermo

60 medici, 142 infermieri, 55 tecnici sanitari e 99 tecnici amministrativi

Lavoro, 356 nuove assunzioni al Policlinico di Palermo

19 Febbraio 2018

“Sono 356 le nuove assunzioni: 60 medici, 142 infermieri, 55 tecnici sanitari e 99 tecnici amministrativi”. Lo ha annunciato il Commissario del Policlinico di Palermo, Fabrizio De Nicola, nel corso di una conferenza stanza nei locali della Direzione del Policlinico Universitario “Paolo Giaccone”, alla presenza del rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Fabrizio Micari, presentando i dettagli dei recenti risultati della realizzazione del piano delle assunzioni e delle nuove attivazioni.

micari“Al di là dell’importanza dei numeri e delle assunzioni – ha sottolineato Micari – quello che emerge è la positiva continuità d’azione, un bel segnale. Quello che era stato preparato, il progetto che ha portato a questi numeri, ha avuto una logica di continuità. Mantenere quello che si era preparato senza stravolgere. Si sta andando verso una logica di gestione. Una logica nell’interesse del cittadino”. 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.