20 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 07.27

Tra le città anche Catania

Lavoro: Emirates Group in cerca di personale italiano. Ecco dove e come candidarsi

21 Luglio 2019

L’Emirates cerca candidati italiani da inserire nel team di bordo, cinque le città prescelte per gli Open day di Emirates: Firenze, Torino, Milano, Roma e Catania.

Le prime due date saranno: il 24 luglio all’NH Firenze e al Novotel Torino alle 9, il 25 luglio a Milano allo Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel & Conference Center.

Sabato 27 luglio toccherà Roma al Rome Marriott Grand Hotel Flora e il 30 luglio  a Catania al Four Points by Sheraton Catania Hotel & Conference Center.

Per candidarsi all’open day non è richiesta alcuna una registrazione online, ma il vettore esorta comunque i candidati a completare l’application online sul sito di Emirates Group prima di recarsi all’incontro. I candidati scelti in questa prima fase verranno poi informati sui tempi per i colloqui futuri.

Tra i benefit che la compagnia aerea concede al personale di bordo all’interno del pacchetto d’occupazione vi è un reddito esente da imposte, l’alloggio gratuito a Dubai, il trasporto da/per l’aeroporto, la copertura medica e dentistica e sconti esclusivi su acquisti e attività per il tempo libero a Dubai. Sono previsti sconti e agevolazioni anche per i viaggi delle famiglie, così come è specificato nella sezione Q&A del sito.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.