Lavoro: il MIBACT assume, 500 posti per vigilanti :ilSicilia.it

Scadenza 22 marzo 2020

Lavoro: il MIBACT assume, 500 posti per vigilanti

di
26 Febbraio 2020

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali per il Turismo (MIBACT) avvia un concorso per «operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza».

Reclutamento di cinquecento unità di personale non dirigenziale di operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza della seconda area funzionale, fascia retributiva F1, a tempo pieno ed indeterminato.

Il bando scade il 22 marzo 2020. I posti da ricoprire con la selezione sono cosi’ ripartiti:

  • Abruzzo 21
  • Basilicata 11
  • Calabria 24
  • Campania 71
  • Emilia Romagna 39
  • Friuli-Venezia Giulia 10
  • Lazio 97
  • Liguria 18
  • Lombardia 41
  • Marche 7
  • Molise 10
  • Piemonte 20
  • Puglia 24
  • Sardegna 14
  • Toscana 49
  • Trentino-Alto Adige 3
  • Umbria 12
  • Veneto 29

Per ulteriori informazioni consultare la tabella.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.