Lavoro, il Tribunale di Palermo propone a Glovo di assumere rider in sede di conciliazione :ilSicilia.it

Era stato licenziato

Lavoro, il Tribunale di Palermo propone a Glovo di assumere rider in sede di conciliazione

di
26 Ottobre 2020

Per la prima volta in Italia un Tribunale, durante la causa del licenziamento di un Rider, ha proposto all’azienda in fase di conciliazione di chiudere la vertenza con l’assunzione a tempo indeterminato. “Non e’ ancora una sentenza – riferisce la Cgil, che da’ notizia del fatto -, ma se sara’ accettata la multinazionale Glovo dovra’ assumere il fattorino con rapporto di lavoro subordinato, a tempo pieno e con il contratto nazionale della logistica“.

L’udienza, in corso davanti al Tribunale di Palermo, è stata aperta venerdì. Il rider, spiega il sindacato, a marzo era stato ‘licenziato‘ dalla piattaforma spagnola. Dopo un’intervista a una tv locale, il fattorino, rappresentate sindacale, molto attivo nelle consegne, era stato ‘disconnesso’ e non più inserito nei turni di lavoro. Ha così deciso di fare causa, con l’avvocato Giorgia Lo Monaco del sindacato Nidil Cgil Palermo, seguito anche dagli avvocati Matilde Bidetti e Carlo de Marchis, che a livello nazionale coordinano i ricorsi.

E’ una proposta, quella del giudice del lavoro di Palermo, che noi giudichiamo assolutamente positiva e speriamo che venga accolta da parte dell’azienda – e’ il giudizio del segretario Nidil Cgil Palermo Andrea Gattuso – Abbiamo più volte chiesto a Glovo di intavolare una discussione e procedere a una trattativa. In assenza di risposte, la strada dei ricorsi e’ comunque una strada che continueremo a percorrere“.

Nel corso della prima udienza, il Tribunale aveva inizialmente suggerito di chiudere la causa con un accordo, quantificando in 12 mila euro il danno subito dal fattorino per il fatto di essere stato estromesso dalle consegne. Ma gli avvocati di Glovo hanno ritenuto la cifra troppa alta. Da qui la proposta alternativa del giudice di reintegrare il lavoratore all’interno dell’azienda con un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Si attende la risposta.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin