Lavoro, la Sicilia è la regione italiana dove conviene assumere :ilSicilia.it

I dati della ricerca commissionata da Linkedin

Lavoro, la Sicilia è la regione italiana dove conviene assumere

di
24 Aprile 2019

Sicilia terra di lavoratori pigri? Sorpresa: per un recruiter su due, l’Isola è la regione italiana dove assumere è più conveniente. Il 52% dei ‘cacciatori di teste’ sostiene che le assunzioni siano aumentate nel corso del 2018. Nettamente più basse le percentuali del Nord Italia, in particolare Lombardia e Piemonte, rispettivamente il 46% e il 42%, dimostrano che al Nord i responsabili risorse umane non hanno visto lo stesso aumento.

Il dato è stato reso noto da LinkedIn, che ha annunciato i risultati di una ricerca, curata dalla società Coleman Parkes, svolta su un campione di oltre trecento responsabili delle Risorse Umane in aziende e agenzie di lavoro provenienti da diverse parti d’Italia, compresa la Sicilia, appunto, e attivi in diversi settori industriali.

In generale, per i responsabili delle Risorse Umane italiani i principali motivi per i quali si è assistito ad un aumento dei tassi di assunzione sono stati legati ad una crescita generale del business in Italia (57%), la disponibilità sul mercato di candidati con il giusto livello di competenze (48%) e le necessità specifiche dei singoli settori industriali (39%), e una effettiva maggiore disponibilità di posti di lavoro non ancora ricoperti negli anni precedenti (35%).

Per quanto riguarda i settori industriali, la ricerca di LinkedIn ribadisce la tradizione artigianale e manifatturiera del Paese, ma con una differenziazione relativamente all’Isola. Proprio il manifatturiero è il settore a far registrare il più alto tasso di assunzioni (con il 49% delle risposte) secondo l’opinione dei recruiter italiani; seguito dal settore tecnologico legato alla produzione di software con il 45%, poi sempre il Tech ma relativo ai servizi (44%) e il food & beverage con il 37% delle preferenze. La Sicilia, però, si distacca da questo schema: ancora più alta, infatti, è la percentuale dei recruiter che sostengono sia il settore sanitario a registrare più assunzioni (59%).

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin