Lavoro, nuovi concorsi in Sicilia: ecco dove :ilSicilia.it

I dettagli

Lavoro, nuovi concorsi in Sicilia: ecco dove

di
9 Dicembre 2019

Sono stati indetti nuovi concorsi anche in Sicilia, tra questi: l’aeronautica, l’Università degli studi di Catania, comune di Vittoria e l’Università degli studi di Palermo.

Di seguito i dettagli

a) concorso per il reclutamento di ventidue ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale delle armi dell’Arma aeronautica, con riserva di un posto a favore del coniuge e dei figli superstiti ovvero dei parenti in linea collaterale di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio e per causa di servizio e con riserva di undici posti a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli;

b) concorso per il reclutamento di tredici ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo del genio aeronautico, con riserva di un posto a favore del coniuge e dei figli superstiti ovvero dei parenti in linea collaterale di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio e per causa di servizio e con riserva di otto posti a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli,
così ripartiti tra le seguenti categorie: costruzioni aeronautiche: tre posti, con riserva di due posti a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli;
elettronica: due posti, con riserva di un posto a favore degli  appartenenti al ruolo dei marescialli;  infrastrutture ed impianti: quattro posti, con riserva di due  posti a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli;  motorizzazione: un posto, con riserva di un posto a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli;  chimica: due posti, con riserva di un posto a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli; fisica: un posto, con riserva di un posto a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli;

c) concorso per il reclutamento di cinque ufficiali in servizio permanente nel ruolo speciale del Corpo di commissariato aeronautico, con riserva di un posto a favore del coniuge e dei figli superstiti ovvero dei parenti in linea collaterale di secondo grado (se unici superstiti) del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio e per causa di servizio e con riserva di tre posti a favore degli appartenenti al ruolo dei marescialli;
2. In ciascuno dei concorsi di cui al precedente comma 1, i posti riservati eventualmente non ricoperti per insufficienza di riservatari idonei potranno essere devoluti alle altre categorie di concorrenti di cui al successivo art. 2, secondo l’ordine della graduatoria di merito.

3. In ciascuno dei concorsi di cui al precedente comma 1, i vincitori saranno nominati sottotenenti in servizio permanente ad eccezione di quelli provenienti dalla categoria degli ufficiali in ferma prefissata di cui al successivo art. 2, comma 1, lettera b) e degli ufficiali inferiori delle Forze di completamento di cui al successivo art. 2, comma 1, lettera c) i quali saranno nominati ufficiali in servizio permanente del rispettivo ruolo speciale con il grado rivestito alla data di scadenza del termine di presentazione delle domande ed iscritti in ruolo – al superamento del corso applicativo di cui al successivo art. 15 – dopo l’ultimo dei pari grado dello stesso ruolo.

4. Resta impregiudicata per l’Amministrazione la facoltà, esercitabile in qualunque momento, di revocare il presente bando di concorso, variare il numero dei posti, modificare, annullare, sospendere o rinviare lo svolgimento delle attività previste dai concorsi o l’ammissione al corso applicativo dei vincitori, in ragione di esigenze attualmente non valutabili ne’ prevedibili, ovvero in applicazione di leggi di bilancio dello Stato o finanziarie
o disposizioni di contenimento della spesa pubblica. In tal caso, ove necessario, l’Amministrazione della Difesa ne darà immediata comunicazione nel sito www.persomil.difesa.it che avrà valore di notifica a tutti gli effetti e per gli interessati, nonchè nel portale dei concorsi on-line del Ministero della difesa. In ogni caso la stessa Amministrazione provvederà a formalizzare la citata comunicazione mediante avviso pubblicato nella Gazzetta Ufficiale –
4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

5. La Direzione generale si riserva altresì la facoltà, nel caso di eventi avversi di carattere eccezionale che impediscano oggettivamente ad un rilevante numero di candidati di presentarsi nei tempi e nei giorni previsti per l’espletamento delle prove concorsuali, di prevedere sessioni di recupero delle prove stesse. In tal caso, sara’ data notizia mediante avviso pubblicato nel portale dei concorsi on-line di cui al successivo art. 3 e nei siti internet
www.persomil.difesa.it www.aeronautica.difesa.it definendone le modalità. Il citato avviso avrà valore di notifica a tutti gli effetti, per tutti gli interessati. LEGGI QUI.

Si avvisa che l’Università degli studi di Catania ha indetto quattro selezioni pubbliche per la stipula di contratti di lavoro subordinato a tempo determinato, ai sensi dell’art. 24, comma 3, lettera a) della legge n. 240/2010, della durata di trentasei mesi,  per lo svolgimento di attività di ricerca, di didattica, di didattica integrativa e di servizio agli studenti, nell’ambito dell’intervento linea 1 (mobilità dei ricercatori) di cui al D.D. 407 del 27 febbraio 2018 «AIM – Attrazione e mobilità internazionale», emanato dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca in attuazione dell’Azione I. 2 «Mobilità dei ricercatori» dell’Asse I del PON R&I 2014-2020 tenuto conto della procedura scritta di modifica del PON R&I 2014-2020 ai sensi degli articoli 30 e 96 del regolamento (UE) 1303/2013, avviata il 21 febbraio 2018.

Nel seguente prospetto vengono indicati il Dipartimento, sede operativa delle attività di ricerca, il numero identificativo della proposta ammessa a finanziamento dal M.I.U.R., col D.D. 1621 del 12 agosto 2019, relativamente all’avviso «AIM – Attrazione e mobilità internazionale», il numero della linea di attività approvata e l’area di specializzazione SNSI, nonchè il settore concorsuale bandito. LEGGI QUI.

Il rettore dell’Università degli studi di Palermo, con D.R. n.3933 del 13 novembre 2019, ha indetto una procedura selettiva, per titoli ed esami, finalizzata all’assunzione di un tecnologo con contratto di lavoro a tempo determinato, per lo svolgimento di attività di supporto tecnico e amministrativo alle attività di ricerca, presso il Dipartimento di ingegneria.

La domanda prodotta dovrà essere stampata, firmata, scansionata e trasmessa, pena l’esclusione, entro le ore 23,59 del trentesimo giorno decorrente dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami», tramite posta certificata (PEC), inviando, da un indirizzo di PEC personale, una e-mail all’indirizzo pec@cert.unipa.it avente come oggetto: un tecnologo a tempo
determinato – Dipartimento di ingegneria – 2019TECD3 e citando il numero progressivo prodotto dall’applicativo.

Per i cittadini stranieri l’invio della domanda e delle dichiarazioni di cui al presente articolo potrà essere effettuato con posta elettronica ordinaria all’indirizzo mail-protocollo@unipa.it previa sottoscrizione con firma digitale (art. 8, legge n. 35/2012) avente ad oggetto: un tecnologo a tempo
determinato presso il Dipartimento di ingegneria – 2019TECD3 e citando il numero progressivo prodotto dall’applicativo.

Ove non sia possibile sottoscrivere la domanda con firma digitale, il candidato dovrà validare la domanda stessa e le dichiarazioni mediante sottoscrizione autografa prima della prima prova.

I candidati sono tenuti a versare, entro la data di scadenza del termine di presentazione della domanda, pena l’esclusione dalla procedura, un contributo di € 10,00. LEGGI QUI.

E’ indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto con il profilo professionale di istruttore direttivo amministrativo, categoria D.

Scadenza presentazione domande: quindici giorni decorrenti dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale – 4ª Serie speciale «Concorsi ed esami».

Il testo integrale del bando è disponibile sul sito internet www.comunevittoria.gov.it nella sezione «Albo pretorio on-line» ed in quella «Amministrazione Trasparente». LEGGI QUI.

In esecuzione delle deliberazioni n. 905/2019 e n. 1063/2019,  è indetta selezione pubblica per il conferimento di incarichi quinquennali di direttore di varie UU.OO.CC. con pubblicazione nella G.U.R.S. n. 10 del 27 settembre 2019.

Con successiva deliberazione n. 1255 del 21 ottobre 2019 è stata disposta la parziale modifica del relativo bando limitatamente alla esclusione dal bando di concorso della U.O.C. farmacia ospedaliera P.O. di Caltagirone.

Pertanto si dà avviso che è indetta selezione pubblica per il conferimento di incarichi quinquennali di direttore delle seguenti UU.OO.CC. LEGGI QUI.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

La ddraunàra: i racconti di Silvana Grasso

È disponibile dal 16 luglio La ddraunàra, la raccolta di racconti di Silvana Grasso, a cura di Gandolfo Cascio ed edita da Marsilio che ripubblica così due opere, Nebbie di ddraunàra (Le Tartarughe 1993) e Pazza è la luna (Einaudi 2007).
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Zio Mariano era Stabile

Lui era di poche parole e ogni sua frase era una sentenza. Le persiane della sua finestra a balcone sono chiuse e sotto c’è soltanto un via vai di gente che si affanna per farsi notare.

I giannizzeri

A partire soprattutto dal 1850, il controllo del territorio in Sicilia diviene sempre più arduo per la gendarmeria borbonica. Gruppi armati dediti al malaffare, bande e banditi, nonostante l’inasprimento delle pene – il ricorso all’esecuzione diretta era prassi ordinaria - percorrevano senza molti contrasti le campagne siciliane e rendevano difficile garantire la sicurezza.
. Rosso & Nero .
di Elio Sanfilippo

Palermo fa acqua da tutte le parti, Orlando cambi tutto o si dimetta

I cittadini sono sommersi dall'immondizia, intere zone trasformate in discariche, lavori stradali che non finiscono mai, servizi pubblici che non funzionano, fino allo scandalo dei cimiteri dove non si capisce perché non si sono avviate le procedure per la costruzione del nuovo cimitero previsto dal piano regolatore.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.