Lavoro. Parte il progetto "In Europa… con merito!": pensato per i giovani laureati :ilSicilia.it

Realizzato dal parlamentare europeo Salvo Pogliese

Lavoro. Parte il progetto “In Europa… con merito!”: pensato per i giovani laureati

di
25 Marzo 2018

E’ stata presentata la seconda edizione di “In Europa… con merito!” l’iniziativa lanciata dal parlamentare europeo del PPE-Forza Italia Salvo Pogliese, che darà l’opportunità ai giovani laureati siciliani e sardi di vivere l’esperienza di un tirocinio al Parlamento europeo, remunerato e professionalmente qualificante, che quest’anno, inoltre, prevederà per i vincitori la possibilità di partecipare a un corso intensivo di europrogettazione organizzato dalla Camera di Commercio Italo Belga.

Ho voluto ripetere anche per il 2018 il progetto ‘In Europa… con merito!’ dopo il successo dell’anno scorso – spiega l’onorevole Poglieseperché profondamente convinto che, all’interno di un contesto di grave disoccupazione giovanile come quella che grava sulla Sicilia, sia un segnale in controtendenza dare questa piccola, ma altamente qualificante, opportunità ai giovani della nostra terra, coerentemente con la nostra filosofia meritocratica che abbiamo sempre perseguito.

E’ giusto che i politici – continua Pogliese –  abbiano un rapporto fiduciario con i propri assistenti, poiché a Bruxelles si svolge un’attività legislativa non amministrativa e chi ti collabora deve avere la propria dimensione valoriale ma è altrettanto giusto dare anche opportunità a chi non si inquadra all’interno di una struttura politica per vivere un’esperienza che può essere assolutamente formativa e propedeutica per un nuovo percorso lavorativo all’interno delle Istituzioni europee.

Per quanto riguarda la selezione spiega Pogliese che “avverrà attraverso un percorso pienamente meritocratico con una prova scritta a cui seguiranno due prove orali in lingua inglese e in italiano. A valutare le prove degli aspiranti tirocinanti sarà un nucleo di valutazione costituito esclusivamente dai professori della facoltà di Scienze politiche dell’università di Catania tra cui: Francesca Longo, docente di Politiche pubbliche dell’Unione europea, Stefania Panebianco, docente di Politica dell’Unione europea e Dario Pettinato, docente di Internazionalizzazione delle relazioni commerciali”.

Il bando scadrà alle ore 12  del 31 marzo.

Oltre all’onorevole Pogliese, alla presentazione del progetto, vi ha preso parte Marcello Tricoli vicepresidente della fondazione “Giuseppe Tricoli”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

La parola ‘dieta’

Dieta è un termine di origine greca che vuol dire appunto “stile di vita” intesa come abitudini alimentari corrette supportate da un’adeguata attività fisica
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.