20 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 13.55

le selezioni il 12 e 17 luglio

Lavoro, Ryanair cerca assistenti di volo: ecco come candidarsi

20 Giugno 2019

Nuove opportunità per diventare assistenti di volo per la compagnia di volo low cost Ryanair. Le selezioni si svolgeranno anche a Palermo e Catania, il 12 e il 17 luglio.

Tra i requisiti richiesti, il possesso del passaporto europeo, una statura minima di 157 cm e massima di 188. Età non inferiore a 18 anni, ottima conoscenza della lingua inglese  scritta e parlata. Inoltre, sono richieste doti di acquaticità tra cui anche la capacità di nuotare 25 metri senza aiuti.

Tra le prove d’accesso previste, un test in lingua inglese cui seguirà un colloquio con i responsabili delle risorse umane della compagnia. Chi verrà selezionato , parteciperà ad un corso di formazione di sei settimane e chi lo supererà potrà essere assunto tramite contratto iniziale Crewlink con possibilità di trasformazione a tempo indeterminato.

Per procedere alla candidatura è possibile collegarsi a clicca su https://www.crewlink.ie/recruitment/job-list/ e selezionare la sede di interesse.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I lupi si travestono da nonne innocue

Il termine pedofilia (dal greco pais, fanciullo, e philìa, amore) dovrebbe significare una predisposizione naturale dell'adulto verso il fanciullo. Attenzioni che, in apparenza, sembrano dettate da amore e dedizione, possono, in realtà, mascherare un'inquietante e distruttiva perversione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.