Le piogge salvano Palermo. Orlando esulta: "Turnazione idrica scongiurata" :ilSicilia.it
Palermo

Ma ora servono gli interventi definitivi

Le piogge salvano Palermo. Orlando esulta: “Turnazione idrica scongiurata”

1 Marzo 2018

È certamente scongiurata la turnazione idrica”. Esulta con questa parole il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, dopo le abbondanti piogge delle ultime settimane.

Orlando e Musumeci“Torno ad invitare la Regione Sicilianaaggiunge – a comportamenti responsabili nell’uso dei bacini di sua competenza. Con la nomina e l’insediamento del commissario si potranno realizzare quelle opere che renderanno stabile e strutturale la soluzione del problema dell’approvvigionamento idrico a Palermo e nell’area metropolitana. Grazie alla professionalità e l’impegno del Consiglio di Amministrazione e dell’intera struttura dell’Amap, che in sintonia con i 34 comuni serviti, ha realizzato interventi sostitutivi rispetto a quanto sarebbe stato di competenza della Regione, è stato evitato ogni rischio di turnazione”.

”La turnazione è, è stata e sarà sempre rifiutata perché non è fondata su dati reali – aggiunge – Questa è un’ulteriore conferma della bontà della irreversibile scelta della gestione pubblica dell’acqua, resa ancora più forte dalle condizioni fallimentari e disastrose di gestioni private del passato nell’area palermitana e nel presente in altre aree della regione. L’amministrazione comunale torna a chiedere la collaborazione degli utenti invitando ad un consumo responsabile e senza sprechi dell’acqua“.

Scillato amapL’Amap, già nella primavera del 2017, per prevenire problemi legati all’approvvigionamento idrico a causa della riduzione delle precipitazioni, ha realizzato il by-pass provvisorio dell’acquedotto Nuovo Scillato che ha consentito l’utilizzo di circa 400 l/s di acqua dalla sorgente omonima; riattivato sei pozzi che contribuiscono per altri 200 l/s; apportato una modifica all’impianto di sollevamento dell’acquedotto Rosamarina Ovest per l’avvio di una quinta elettropompa che ha permesso una maggiore flessibilità nel prelievo dall’omonimo invaso. Questi provvedimenti, hanno consentito un minore utilizzo degli invasi, garantendo un prolungamento temporale nella disponibilità della risorsa idrica. E grazie anche alle copiose precipitazioni di questi ultimi giorni, è certamente scongiurata la turnazione.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.