Lega, Candiani e Gelarda: "Potenziato l'assetto dei dipartimenti regionali in Sicilia" :ilSicilia.it

L'annuncio

Lega, Candiani e Gelarda: “Potenziato l’assetto dei dipartimenti regionali in Sicilia”

di
26 Novembre 2020

“Abbiamo ulteriormente definito e potenziato l’assetto dei dipartimenti regionali. Dipartimenti che dal mese di marzo scorso sono coordinati da Igor Gelarda. Si tratta allo stato attuale di 27 dipartimenti che hanno come compito quello di elaborare un approccio in chiave squisitamente siciliana ai principi declinati da Matteo Salvini. Che sono quelli della difesa del territorio e dell’orgoglio siciliano e di una isola proiettata ad essere il gioiello del Mediterraneo”. A dirlo il segretario della Lega Sicilia, Stefano Candiani, assieme al consigliere comunale di Palermo Igor Gelarda.

“L’impianto sicilianista della Lega non deve sorprendere nessuno- sottolinea Candiani – anzi al contrario ne è la base . Considerato che ovunque la Lega si pone come principio quello delle autonomie e delle autodeterminazioni dei territori. A breve si definiranno anche altri importanti dipartimenti come quello del benessere animale, della disabilita’, della Sicurezza, dell’allevamento e delle attività sociali”.

I NOMI DEI REFERENTI DEI DIPARTIMENTI

Allo stato attuale sono attivi il dipartimento di Economia, coordinato a livello regionale dall’Eurodeputata Francesca Donato; Attività Produttive da Annibale Chiriaco; Beni Culturali da Igor Gelarda; Energia e Ambiente da Massimiano Rosselli; Salute da Antonio Purpari; Disabilità da Laura Marsala; Lavoro e Formazione dall’On. Annalisa Tardino; Comuni Provincie e norme Locali da Daniela Bruno; Immigrazione da Patrizia Biagi; Infrastrutture dall’On. Enzo Garofalo; Scuola da Giuseppe Spata; Università da Mauro Sarno; Agricoltura da Ciro Miceli; Pesca da Giovanni Lo Coco; Politiche Faunistico Venatorie Salvo Russo per la Sicilia Orientale e Antonio Lastra per quella Occidentale; Federico Tremarco per Territorio e Isole Minori; Silvio Alessi per Turismo, Spettacolo e Marketing territoriale; Sport Maurizio Buscaino; Giuseppe Sciarabba per dipartimento Fondi strutturali e Unione Europea; Giustizia e Legalità Stefano Santoro; Antiracket, antiusura e antiviolenza Vito Cavallotti; Pari opportunità Chiara Maria Emanuele; istituti penitenziari Federico Guarrasi, Difesa del Cittadino Marco Tanasi, dipartimento Montagna Antonio Mazzeo. A breve si definiranno anche altri importanti dipartimenti come quello del benessere animale, della disabilità, della Sicurezza, dell’allevamento e delle attività sociali.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin