Lega Pro: il Trapani vede la vetta, derby fra Sicula Leonzio e Siracusa :ilSicilia.it
Catania

I granata lottano per la promozione

Lega Pro: il Trapani vede la vetta, derby fra Sicula Leonzio e Siracusa

di
27 Marzo 2019

A poche giornate dalla fine, il campionato di Lega Pro è più acceso che mai, soprattutto per le squadre siciliane. Il trentunesimo turno di campionato vedrà il Trapani impegnato con la mina vagante Viterbese, figlia di cinque risultati utili consecutivi, e che affronterà anche questa sera nella semifinale di andata della Coppa Italia di Lega Pro.

Il Trapani deve riprendersi dal pesante tonfo in casa della Virtus Francavilla, approfittandone per ridurre le distanze o, addirittura, per agganciare la Juve Stabia in classifica.  I campani sono stati fermati sul 1-1 nel monday night match con il Rieti. I campani non fanno risultato pieno da quattro gare, il che ha consentito al Trapani di portarsi a soli tre punti in classifica.

Discorso diverso invece riguarda la Sicula Leonzio e il Siracusa, impegnate in un derby fratricida con una posta in gioco molto alta.  La Leonzio viene da un solo punto raccolto nelle ultime due partite, entrambe in trasferta, mentre il Siracusa si trova nelle posizioni basse dalla classifica, con un solo punto nelle ultime quattro gare e con una classifica che, al momento, vede gli azzurri con un solo punto di vantaggio sul baratro play-out.

Nella giornata di Lunedì, il presidente del Siracusa, Giovanni Alì, ha incontrato a Palazzo Vermexio il sindaco di Siracusa Francesco Italia e i vertici della giunta del capoluogo di provincia.

Come si legge in un post dedicato sulla pagina del Siracusa Calcio, nell’incontro “sono stati toccati diversi temi, dalla nuova penalizzazione ai programmi futuri della società e sulla voglia del presidente Alì di investire ancora per la città”. Gli azzurri infatti vedono all’orizzonte una possibile nuova penalizzazione in classifica, che rischia di complicare una situazione già di per sè tesissima.

Domenica riposa invece il Catania, annichilito nel turno precedente dalla Reggina, e che tornerà in campo il 3 Aprile nel recupero della nona giornata contro la Viterbese. Gli etnei hanno bisogno di un risultato utile, anche per rompere la diffidenza  dei tifosi sulla società etnea. I rossoblu, nella sfida del Massimino, dovranno fare a meno di Curiale, espulso nel match contro la Reggina, a seguito di una manata ad un giocatore avversario.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“È arrivato Zampanò!”

Non posso non constatare che da qualche anno si è dichiarato guerra alla strada. Io sono cresciuto per strada, ho giocato sui marciapiedi, e a pallone per strada perché di certo non sapevo che cosa fosse un campo in erba...
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.