Lentini, ha confessato il marito della donna trovata morta in casa :ilSicilia.it
Siracusa

IL FATTO

Lentini, ha confessato il marito della donna trovata morta in casa

di
16 Marzo 2022

Ha confessato di aver ucciso la moglie Massimo Cannone, marito di Naima Zahir, la 45enne originaria del Marocco uccisa sabato sera nel suo appartamento a Lentini, in provincia di Siracusa.

L’autopsia sul corpo della donna aveva escluso l’ipotesi di suicidio, tesi inizialmente avanzata dall’uomo.
Quest’ultimo, nella notte, durante un lungo interrogatorio ha confessato. L’uomo avrebbe utilizzato un coltello da cucina con lama lunga circa 20 centimetri. Cannone è stato portato in carcere.

Anziché chiamare il personale medico per soccorrere la moglie, Massimo Cannone sarebbe andato a bere una birra per poi tornare nell’appartamento quando i soccorsi erano già sul posto. E’ una delle incongruenze evidenti che non hanno convinto gli inquirenti che hanno deciso di fermare Cannone con l’accusa dell’uxoricidio di Naima Zahir, 45enne originaria del Marocco. “La brutalità e l’efferatezza dell’episodio delittuoso sono stati rivelati grazie alle attività investigative di carattere tecnico dalla squadra del Gabinetto regionale di polizia Scientifica che hanno permesso di evidenziare fin da subito – spiegano gli investigatori – che la scena del crimine era stata inquinata“.
Secondo la versione fornita dall’uomo, lui avrebbe “prima di ogni cosa, dato una ripulita alle tracce ematiche conseguenti ai colpi che la moglie si sarebbe” auto-inferta”. Ancor più anomalo il comportamento tenuto dopo il rinvenimento del cadavere della moglie. Anziché chiamare il personale sanitario, il marito sarebbe andato a bere una birra“. Secondo la Procura di Siracusa il tappezziere stava progettando di darsi alla fuga.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.