Leoluca Orlando ospite a "Bar Sicilia": "Resto sindaco di Palermo a soverchieria fino al 2022" | Video :ilSicilia.it
Palermo

La rubrica della domenica

Leoluca Orlando ospite a “Bar Sicilia”: “Resto sindaco di Palermo a soverchieria fino al 2022” | Video

13 Maggio 2018

GUARDA IN ALTO IL VIDEO DELLA QUATTORDICESIMA PUNTATA

A Bar Sicilia, la rubrica della domenica de ilSicilia.it con Alberto Samonà, Maurizio Scaglione, Veronica Gioè (Giuseppe Bianca tornerà dalla prossima puntata) protagonista è il capoluogo siciliano. Per questa quattordicesima puntata, oggi, domenica 13 maggio, il nostro ospite è il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Al sindaco Orlando abbiamo chiesto dei cantieri infiniti a Palermo, fra passante, anello ferroviario e tram. Abbiamo chiesto conto della Costa Sud della città, con l’acqua ancora non balneabile. E ancora, una domanda d’obbligo su una città sospesa fra “Palermo capitale italiana della cultura” e l’eterna emergenza munnizza.

Riguardo al primo punto, Orlando afferma che è tempo di mandare in pensione le finte eccellenze, “quella classe di intellettuali e artisti che hanno vissuto di rendita di posizione in assenza di competizione”. Andando ai temi più politici, a proposito dei mal di pancia di alcuni pezzi della sua maggioranza in consiglio comunale alla vigilia del bilancio, il consiglio di Orlando per questi consiglieri è “di prendere un po’ di Imodium.

In merito all’attuale classe politica siciliana, poi, dice: “Ci sono ancora politici che inseguono i consensi. Il tempo dei consensi è finito. La speranza sono i ragazzi”. E infine, rassicura chi ipotizza una sua candidatura alle prossime Europee: “Forse qualcuno non ha capito che la mia vita si chiama fare il sindaco di Palermo. Io arrivo da sindaco a soverchieria fino al 2022”.

Buona visione con la quattordicesima puntata di Bar Sicilia.

Hanno collaborato: Davide Guarcello, Rosa Guttilla.

Foto di: Chris Cavallaro, Giuseppe Miccoli. Riprese e montaggio: Maurizio Sciortino.

Scorri sotto la galleria fotografica:

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.