20 febbraio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.47
caronte manchette sx e dx dal 28/08 a fine contratto 17/11
caronte manchette sx e dx dal 28/08 a fine contratto 17/11
Palermo

Domenica 9 dicembre ore 17, Spazio Polifunzionale

Libri, “Due anni a Brancaccio con Padre Puglisi”: la presentazione a Lascari

7 dicembre 2018

Si svolgerà domenica 9 dicembre 2018, alle ore 17, a Lascari la presentazione del libro “Due anni a Brancaccio con Padre Puglisi“. Intervista a Gregorio Porcaro (edito da Edizioni Arianna), scritto dal giornalista termitano Mario Catalano.

L’evento, patrocinato dal Comune di Lascari, è organizzato dall’associazione Il Girasole e dal MuVi Lascari, in collaborazione con Endas Aurora, e si terrà presso lo Spazio Polifunzionale, via Leonardo Da Vinci, 21 (Lascari).

LIBRODopo i saluti di Salvatore Ilardo (coordinatore del MuVi Lascari) e Giuseppe Abbate (sindaco di Lascari), dialogheranno con l’autore: Maria Elena Amoroso (Assessore alle Attività Culturali del Comune di Lascari), Pino Apprendi (già Deputato Regionale all’Ars) e Vincenzo Pizzuto (fotografo e autore dell’immagine di copertina del libro).

Modererà l’incontro Lucrezia Anselmo (Consigliere Comunale). Durante l’evento Salvatore Ilardo e Vincenzo Noto leggeranno alcuni estratti del libro. L’opera del giornalista e scrittore Mario Catalano è stata patrocinata: dall’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, dalla Città Metropolitana di Palermo, dal Comune di Palermo, dal Comune di Godrano e dalla Città di Termini Imerese.

«Ringrazio le due associazioni di Lascari e l’amministrazione comunale che hanno voluto fortemente organizzare la presentazione del mio libro nella cittadina madonita – ha commentato l’autore – Nei giorni scorsi in Puglia è stata chiusa un’importante operazione della Polizia di Stato, Squadre Mobili di Foggia, Bari e del Servizio Centrale Operativo, coordinate dalla Dda di Bari, contro la criminalità organizzata. La mafia si può sconfiggere, però, ci vuole il supporto di ogni cittadino. Solo così – ha concluso Mario Catalano – possiamo svegliarci la mattina e sentire nell’aria il dolce profumo di libertà e non la puzza di Cosa Nostra».

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Non sono mai Bianche

Chi sa quante volte era ritornato su quel posto con la mente. Ci tornava costantemente rivivendo la stessa mattinata, sempre la stessa, per cercare dove quella volta aveva sbagliato. Aveva poco più che trenta anni e lavorava da sempre.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Figlio inferiore e padre superiore

Le paturnie e i pensieri ossessivi sono alimentati dagli oggetti interiorizzati, dalla rappresentazione interna dei genitori, in questo caso, specialmente, del padre, idealizzato come uomo superiore, contro lui che è, invece, l’uomo inferiore.