Licata, truffe su assicurazioni online fasulle: 3 denunciati :ilSicilia.it
Agrigento

il fatto

Licata, truffe su assicurazioni online fasulle: 3 denunciati

di
2 Luglio 2022

Tre persone, due quarantenni campani e un immigrato, sono state denunciate, alla Procura di Agrigento, dalla polizia, per truffa aggravata commessa tramite internet.

Un giovane di Licata (Ag) è stato trovato, durante un controllo stradale, senza assicurazione, nonostante il ragazzo avesse stipulato un contratto online che è risultato essere falso. Attraverso il numero della carta prepagata sulla quale il giovane ha effettuato il bonifico, i poliziotti sono riusciti a risalire al presunto truffatore.

Un altro licatese ha invece richiesto un preventivo per la copertura assicurativa del proprio veicolo sempre online ed ha effettuato il pagamento con bonifico bancario. In questo caso però il certificato assicurativo non è mai giunto a destinazione. La polizia, grazie ad una rapida indagine, è riuscita ad individuare il napoletano che ha truffato l’automobilista e il suo complice: un immigrato residente sempre in Campania.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro