Liceo Scientifico di Patti, consegnato alla Città Metropolitana il nuovo plesso scolastico :ilSicilia.it
Messina

Ospiterà 450 studenti

Liceo Scientifico di Patti, consegnato alla Città Metropolitana il nuovo plesso scolastico

di
30 Maggio 2018

E’ stato siglato stamane a Palazzo dei Leoni il verbale di consegna dello stabile del Liceo Scientifico di Patti, sito in via Padre Pio, alla Città Metropolitana di Messina.

Alla firma era presente il team di responsabili tecnici ed amministrativi dell’Ente, composto dal dirigente avv. Anna Maria Tripodo, dal R.U.P. dott. Pasquale Costa, dal geometra Antonino Miceli, dal dott. Antonino Palazzolo, dall’ing. Giacomo Russo e dal coordinatore della sicurezza ing. Salvatore Ravidà, oltre al dirigente scolastico prof.ssa Grazia Scalisi Gullotti, la rappresentante dell’impresa appaltatrice e del committente e al collaudatore ing. Luigi Genovese.

Giunge a conclusione, dopo un lungo periodo di attesa, l’iter che permette la riunificazione dei due plessi dell’istituto pattese in un’unica struttura moderna e funzionale, acquisita da Palazzo dei Leoni con la formula della locazione con patto di riscatto. La Città Metropolitana di Messina, per velocizzare i tempi, ha già disposto il trasferimento di attrezzature ed arredi dai due plessi siti in piazza Gramsci e contrada Rasola al nuovo immobile.

Dal prossimo anno scolastico, pertanto, le 20 aule del nuovo plesso scolastico, oltre alle sezioni del Liceo Scientifico, ospiteranno anche quelle del Liceo Linguistico per un totale di oltre 450 studenti che potranno utilizzare anche 5 laboratori, 2 aree polivalenti, 4 locali di servizio e un ampio spazio riservato alle attività sportive. 

L’azione di spending review, intrapresa negli ultimi anni, libera l’ex Provincia di un altro gravoso onere legato ai fitti passivi. L’accordo tra l’ex Provincia e la società proprietaria dell’immobile contempla il versamento di un canone annuo di 189.500 euro, per una durata novennale, ed il pagamento di 3.625.414 euro alla scadenza.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Dagli sceneggiati alle serie TV

Mi sono avvicinato alla serialità televisiva negli anni 70, quando esisteva solo la Rai che trasmetteva con grande successo di ascolti, quelli che a quei tempi venivano chiamati sceneggiati tv
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin