16 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.39
Palermo

Sarà inaugurato il 21 dicembre

Lidl al posto di Salamone&Pullara. Via alle assunzioni a Palermo

9 Ottobre 2017

Lidl ha presentato oggi il progetto del nuovo punto vendita a Palermo, in viale Regione Siciliana, nell’area in disuso da anni dove un tempo si trovava l’ex negozio di ceramiche Salamone&Pullara.

Per questo nuovo punto vendita Lidl Italia ha investito oltre 10 milioni di euro. Lo store sarà inaugurato il 21 dicembre. Sarà il 600° in Italia, il 44° in Sicilia e il 7° a Palermo.

Sono oltre 25 i profili professionali richiesti su Palermo, dove Lidl Italia conta già sei punti vendita e impiega ad oggi circa 160 persone; più di 900 sono quelle operanti negli oltre 40 punti vendita della Sicilia. E da oggi sul sito web dell’azienda, all’indirizzo www.lavoro.lidl.it sono aperte le candidature per le future ricerche di personale. Per candidarsi basta compilare il form per la posizione prescelta.

I cantieri per la costruzione del nuovo supermercato di viale Regione Siciliana, che si estenderà su una superficie vendita di circa 1.400 mq, sono già partiti. La struttura, realizzata con materiali ecocompatibili in linea con l’approccio green, che contraddistingue la mission aziendale, sarà alimentata da energia interamente derivata da fonti rinnovabili e sarà dotata di un pannello fotovoltaico da ben 55 kW. Le misure adottate in ambito di efficienza energetica comprenderanno, tra l’altro, anche sistemi di ventilazione controllata per il recupero del calore, la realizzazione di un involucro che ottimizza lo scambio termico con l’esterno, sia estivo che invernale, e l’utilizzo di un sistema di illuminazione interna ed esterna a led; e l’impiego di materiali altamente coibentanti.

Il gruppo punta poi a coniugare interventi di riqualificazione e bonifica ambientale nell’area dell’ex negozio Salamone&Pullara, dove erano presenti 4 mila metri quadrati di amianto, a interventi di rigenerazione urbana. Il progetto, inoltre, prevede l’utilizzo di solo il 40% della volumetria edificabile e il miglioramento del rapporto di copertura che passa dal 40% al 25% del lotto.

Nei pressi del nuovo supermercato Lidl Italia realizzerà un polmone urbano: un’area verde attrezzata con spazi ricreativi che il gruppo donerà alla città di Palermo. Da qui l’apprezzamento del Comune: “L’importante iniziativa imprenditoriale di Lidl rappresenta certamente una opportunità di sviluppo, occupazione e attenzione civica – ha detto il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando – Ma è ancor prima e soprattutto un segnale del cambiamento in atto a Palermo: una città dove i grandi gruppi imprenditoriali hanno ricominciato ad investire, una città che sempre più si conferma accogliente e sicura, anche sotto il profilo economico”.

 

CLICCA QUI PER INVIARE DOMANDA E CURRICULUM

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I passi di gambero e la regressione nei bambini

La probabilità di ricorrere a meccanismi di difesa regressivi è alta se alla particolare vulnerabilità emotiva del bambino si aggiungono atteggiamenti genitoriali di iperprotezione e di paura fino ad arrivare al baby-talking, per cui il bambino tende a ritirarsi sempre più dal rapporto con l'esterno.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Al vincitore i giri

Non ho mai creduto e accettato i regolamenti che davano tutto il potere ad una sola persona, neanche quando da bambino giocando per strada davamo tutta questa importanza a chi portava il pallone, dando lui la possibilità di decidere chi giocava e in quale delle due squadre
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.