Sergio Lima attacca:"Il Pd consegna il Paese agli avversari. Legge sbagliata" :ilSicilia.it

Verso le elezioni Politiche

Lima (Sinistra Italiana) attacca: “Il Pd consegna il Paese agli avversari. Legge sbagliata”

di
12 Dicembre 2017

Precisazioni, sfumature, ma anche riflessioni sostanziali che servono a chiarire. All’indomani della pubblicazione dello studio che taglierebbe fuori Pd, Liberi e uguali e tutta l’area culturale che gravita intorno alle posizioni della sinistra in Sicilia, l’avviso ai naviganti conserva il suo valore, nonostante alcune puntualizzazioni “ad adiuvandum”

I dati delle regionali per quanto diano un’indicazione politica non chiudono del tutto la partita . Candidature di profilo cambierebbero la sostanza delle cose. Numeri veri e non sondaggi. Dunque cifre che non rimangono ‘in libertà, ma riteniamo siano affidabili come premessa di un ragionamento articolato”.

Fava

Ne è convinto Sergio Lima, autore dello studio che riguarda le simulazioni proposte nello scenario della sinistra siciliana: “Alla base della nostra indagine e dello studio fatto ci sono premesse chiare. Capire quali sono i collegi “chiusi” e in quale parte di territorio palermitano e siciliano era più incisiva da rendere la nostra proposta. L’elemento di natura politica  comunque rimane. L’orientamento prevalente è quello che punta sul centrodestra, il Pd nella Sicilia occidentale potrà eleggere al massimo 4 o 5 deputati. È comprensibile da questo punto capire il nervosismo che c’è dentro il Pd. Non è certo colpa nostra se il Pd ha fatto una legge elettorale che consegna il Paese al Movimento 5 stelle e al centrodestra”.

Lima prosegue : “In questo momento siamo presenti nei consigli comunali di tutte le grandi città della Sicilia, all’Ars, alla Camera e al  Senato. Un situazione che da circa venti anni non si registrava”.

Senza fatti importanti, stravolgimenti di fondo o debacle di governo regionale, che sta appena cominciando a compiere i suoi primi passi insomma, la strada è tracciata. Toccherà ai siciliani, tra qualche mese, confermare o smentire queste indicazioni.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.