La Buona Salute 45° puntata: L'importanza della donazione del sangue|VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

Sanità Siciliana

La Buona Salute 45° puntata: L’importanza della donazione del sangue|VIDEO

di
21 Giugno 2022

GUARDA VIDEO IN ALTO

Puntata n°45 de La Buona Salute, interamente dedicata ad un argomento di importanza rilevante per il sistema sanitario, ma soprattutto per milioni di persone nel mondo. Anche in Sicilia, ovviamente, la donazione del sangue è un gesto necessario per sostenere il sistema sanitario e quindi la possibilità di tutelare la salute dei cittadini. Il sangue è un elemento indispensabile nei servizi di primo soccorso e di emergenza, così come per le cure delle malattie ematologiche e oncologiche, senza trascurare la categoria dei pazienti talassemici, per i quali le trasfusioni sono irrinunciabili per la sopravvivenza così come per avere una qualità della vita quanto più possibile normale e in buona salute. Basti pensare che un paziente affetto da talassemia necessita di trasfusioni periodiche ogni 15 o 20 giorni circa.

Per conoscere più a fondo questo argomento abbiamo coinvolto figure di rilievo della Sanità siciliana, come l’Ing. Mario La Rocca, Dirigente Generale del Dipartimento per la Pianificazione Strategica, il quale ci ha esposto una panoramica sugli aspetti legati alla donazione del sangue e l’importanza di questo gesto da parte dei donatori. Ci siamo poi spostati presso il D.A.S.O.E. Dipartimento per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico della Regione Siciliana, lì abbiamo incontrato il Dott. Giacomo Scalzo, Dirigente Responsabile del Servizio 6 – Trasfusionale, il quale, tra i vari argomenti tecnici e di sensibilizzazione, ha posto l’attenzione proprio sulla necessità di un ricambio generazionale tra i donatori di sangue, visto che l’età massima per poter donare il sangue è di circa 65 anni, tranne in casi specifici in cui si può donare fino ai 70 anni, previa valutazione clinica. L’aspetto più allarmante per le necessarie quantità di donazioni arriva proprio nel periodo estivo, quando si registra una significativa riduzione dei donatori, ed è lì che è necessario porre in atto delle campagne di sensibilizzazione mirate, così come sta facendo proprio l’Assessorato Regionale con alcune campagne che coinvolgono i corpi di Polizia e dell’Esercito, senza trascurare il valore del coinvolgimento degli studenti, e quindi l’importanza della partecipazione di scuole e istituti al fine di trasferire agli studenti il senso civico, altruistico e rispettoso del prossimo per aumentare il numero di donatori giovani. Infine ci siamo recati al CRT di Palermo, il Centro Regionale per i Trapianti nella sua sede di Palermo presso l’ARNAS Civico, da lì, in collegamento telematico con Catania, abbiamo potuto intervistare il Coordinatore Regionale del CRT, il Dott. Giorgio Battaglia, con cui abbiamo ulteriormente approfondito altri aspetti legati alla donazione, come i vantaggi per i donatori, che ricevono delle cure e attenzioni sanitarie importanti e continuative, soprattutto per i donatori periodici. Non sono mancati i riferimenti legati al periodo della pandemia, analizzando eventuali avversità nei casi di contagio da Covid, eventualità che si sono dimostrate per nulla ostative ai fini della donazione del sangue.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.