14 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.41
Siracusa

Dal 17 al 19 maggio

L’Infiorata Di Noto è ai nastri di partenza

17 Maggio 2019
Il sindaco di Noto, Corrado Bonfanti, e Mary Ellen Countryman, Console Generale degli Stati Uniti a Napoli
'
'
'
'
'

Parte ufficialmente, venerdì 17 maggio, la 40^ edizione dell’Infiorata di Noto che, quest’anno, ha per tema “Vieni ca ci cuntu – Storie di Siciliani in America“. Stamattina 17 maggio a Palazzo Ducezio il Sindaco Corrado Bonfanti ha accolto Mary Ellen Countryman, Console Generale degli Stati Uniti a Napoli.

Alle 17 all’inizio di Via Nicolaci sarà dato il via alla realizzazione dei 16 bozzetti. Le operazioni dureranno tutta la notte e la trasformeranno in una bottega d’arte all’aperto e in pieno centro storico. Al taglio del nastro, preceduto dalla sfilata in centro dei Musici e Sbandieratori Città di Noto e degli infioratori, seguirà il momento istituzionale previsto in Sala Gagliardi di Palazzo Trigona in via Cavour. Qui, alle 17.30 e dopo l’inaugurazione dell’allestimento di Casa America a cura dell’Accademia delle Belle Arti di Catania, sono in programma i saluti del Sindaco Corrado Bonfanti, dell’Assessore Regionale al Turismo Sandro Pappalardo, delle parlamentari nazionali elette nelle circoscrizioni Estere On. Fucsia Fitzgerals Nissoli e on. Francesca La Marca, del Delegato del Ministero degli Affari Esteri Giovanni Maria De Vita, della Console Generale degli Stati Uniti a Napoli Mary Ellen Countryman e del Capo Missione del Governo di Canada presso la Santa Sede Isabelle Savard.

Poi l’attenzione si sposterà nel cortile del Convitto delle Arti, dove è in programma l’inaugurazione della mostra “E le stelle stanno a guardare” del fotografo Santi Visalli, siciliano emigrato negli States, e la presentazione del libro del giornalista Lucio Luca dal titolo “Dall’altra parte della luna”, durante la quale saliranno sul palco anche Joe Mioli e Paul Perrotta, rappresentanti delle comunità sicilane in America, e Anna Maria La Bianca, stilista con chiari origini siciliane. Nel frattempo in Via Nicolaci cominceranno a prendere forma i 16 bozzetti, pronti per accogliere visitatori e turisti già dall’alba di sabato.

Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.