18 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 06.56
Palermo

La denuncia dell'associazione comitati civici

Liquami in via dell’Arsenale a Palermo: gravi disagi per i residenti | Foto

28 Aprile 2019
'
'
'
'

Guarda in alto le foto

La fuoriuscita di liquami in via dell’Arsenale a Palermo che si riversano per strada formando una grande, fetida pozzanghera che ha raggiunto livelli inaccettabili, sta creando non pochi disagi per i residenti e i passanti.

Questa grave situazione è già stata segnalata più volte dai residenti senza che ci sia stato alcun intervento di riparazione e bonifica del sito, nonostante il grave pericolo per la possibile insorgenza di patologie a trasmissione oro-fecale legate allo spandimento dei liquami, oltre al severo nocumento per l’ambiente circostante e per i residenti ed i passanti, che vengono investiti dagli schizzi dovuti al passaggio degli automezzi in transito.

Ci informano – scrive l’associazione comitati civici Palermoche a causa dell’immenso fetore che ammorba l’aria, alcune officine prospicienti la strada- invasa per circa 100 metri dai liquami – hanno dovuto sospendere l’attività lavorativa, con tutte le conseguenti ricadute dal punto di vista economico per i commercianti interessati“.

Considerato che l’eliminazione del pericolo sopra rappresentato costituisce un obbligo di legge, chiediamo che vengano con urgenza effettuati i lavori per eliminare situazioni di pericolo ambientale ed igienico-sanitario, per scongiurare le prevedibili conseguenze per la salute pubblica, anche in previsione dell’atteso aumento delle temperature” conclude l’associazione.

 

 

 

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.