Livorno, trovato in mare il cadavere di un uomo: è un palermitano :ilSicilia.it
Palermo

La polizia ha avviato le indagini

Livorno, trovato in mare il cadavere di un uomo: è un palermitano

20 Novembre 2017

Giallo a Livorno: alle prime luci dell’alba per un pescatore livornese stava per uscire per una battuta di pesca quando si è accorto di un corpo che galleggiava vicino alla sua barca e ha chiamato subito la polizia.

Sul posto sono accorsi le forze dell’ordine e i sommozzatori dei vigili del fuoco, che nelle acque dei “fossi medicei” hanno rinvenuto il cadavere di un palermitano di 59 anni.

Al momento non sono note le generalità della vittima e le cause del decesso; la polizia ha avviato le indagini.
Il corpo dell’uomo è stato portato in banchina ed è stato sottoposto dagli uomini della scientifica ai primi rilievi che hanno riscontrato al momento solo vecchie ferite.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.