Lo sport a Palermo contro la ludopatia e in ricordo di Marco Tinervia :ilSicilia.it
Palermo

l'evento

Lo sport a Palermo contro la ludopatia e in ricordo di Marco Tinervia

di
13 Luglio 2021

Si è svolto ieri a Palermo, presso il centro sportivo “Master Padel”, un nuovo evento di sensibilizzazione del progetto “ALL IN -TUTTI IN GIOCO” in cui protagonista è stato lo sport per dire No al gioco d’azzardo patologico.

L’evento rientra nell’azione “Gioca d’Astuzia, Previeni!”, campagna di sensibilizzazione del progetto cofinanziato dal MLPS nell’ambito dell’avviso 1/2018 e in corso di attuazione dall’ATS formata da Associazione Terra Nostra APS, Associazione Arthesia APS e Opes Italia. Obiettivo del progetto è la riflessione sul fenomeno del gioco d’azzardo e sui rischi ad esso correlati, sui messaggi ingannevoli delle pubblicità al fine di aumentare la consapevolezza sociale e culturale del fenomeno e accrescere lo sguardo critico nella popolazione target, giovani e adulti.

La manifestazione è stata presentata dal cabarettista e attore palermitano Ivan Fiore, che nell’ambito dell’attività progettuale porta avanti l’azione del “Comis bus” unitamente ai 4 gusti, Kris e il cantautore Flavio Rezza. La partecipazione è stata aperta dai ragazzi del corso di HIP HOP diretto dal Coreografo Maurizio Asciutto che hanno presentato la coreografia del brano “All In tutti in gioco” che accompagna la campagna contro il GAP, scritto e cantato dal predetto Flavio Rezza; a seguire un triangolare di calcio a 5 in cui si sono “sfidati” operatori del progetto e soggetti che hanno aderito alla “mission”.

Ad aver la meglio la voglia di divertirsi, di ritrovarsi e testimoniare l’importanza del gioco sano.

L’evento ha ospitato il 1° memorial “Marco Tinervia”, dedicato a un giovane scomparso prematuramente qualche mese fa e che proprio ieri avrebbe compiuto 30 anni. Un lungo applauso lo ha ricordato, insieme alla lettura di frasi a lui dedicate e al volo dei palloncini per tenere viva la memoria della sua generosità, del suo amore verso il prossimo e per promuovere le attività dedicate al sociale in genereù.
Presenti i familiari e amici. “Grazie a tutti per aver reso una giornata triste una giornata di festa per la mia famiglia” le parole di Mimmo, padre di Marco, al momento della consegna al Presidente dell’Associazione Arthesia della donazione dell’assegno di €.1.200,00 che, l’associazione, utilizzerà per acquistare dei beni per migliorare i servizi che rende alla collettività.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.