Luigi Pirandello e il suo essere continuo viandante nell'analisi di Aurelio Pes [VIDEO] :ilSicilia.it
Palermo

Ricorrono i 150 anni dalla nascita

Luigi Pirandello e il suo essere continuo viandante nell’analisi di Aurelio Pes [Video intervista]

27 Giugno 2017

In occasione della ricorrenza della nascita di Luigi Pirandello,  uno dei personaggi più emblematici del panorama culturale della Sicilia, abbiamo incontrato Aurelio Pes, drammaturgo, per approfondire alcuni aspetti dell’autore.

Scrittore, poeta, drammaturgo di fama mondiale Pirandello fu un autore prolifico che passò dall’incapacità di comunicare con gli adulti da adolescente, così come dichiarò lui stesso, all’affinamento dell’uso della parola.

Non mancarono momenti difficili nella vita dell’autore, dalla malattia della moglie che lo portò alla stesura de “Il fu Mattia Pascal“, alla guerra, al crollo finanziario che colpi i beni di famiglia.

Tutte esperienze che lo spinsero ad acuire lo sguardo sulle dinamiche umani e sociali, approfondendo alcuni aspetti delle teorie dello psicologo Alfred Binet sulla pluralità dell’ io.

Pirandello ricevette anche un riconoscimento internazionale, il premio Nobel, “per il suo audace e ingegnoso rilancio dell’arte drammatica e scenica“, premio che accolse con distacco, non proferendo nessun discorso durante la premiazione.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Come se fosse Antani

Da oggi un nuovo blog s unisce a quelli già esistenti. Si intitola "Come se fosse Antani", con un riferimento più che esplicito al celebre film. "Amici miei". E' il blog di Giovanna Di Marco