"L'uomo uccello" vola su Palermo: l'autore in visita in città :ilSicilia.it
Palermo

dopo la tappa catanese

“L’uomo uccello” vola su Palermo: l’autore in visita in città

24 Giugno 2018

 “Ai cannoli preferisco le arancine, dedicherò una vignetta del mio ‘uomo uccello‘ alla Sicilia, non venivo da dieci anni”. Mattia Labadessa, vignettista e scrittore, ha incontrato i suoi fan a Palermo dopo la tappa catanese di ieri, nel corso di un incontro organizzato dalla “Games Academy“.

luomo uccello di Mattia LabadessaVenticinque anni, napoletano di madre palermitana, Labadessa è diventato un “fenomeno del web” facendo conoscere le sue vignette su Facebook (la sua pagina conta quasi 500mila follower) e su Instagram (113mila follower).

Il protagonista dei suoi disegni è un “uomo uccello”, con la testa rossa e il becco giallo, che si interroga sui piccoli e grandi temi della vita con ironia, amarezza, sarcasmo e dolcezza. “Le storie parlano di me – dice Labadessal’uomo uccello è il mio alter ego”.

“Scrivo quello che penso realmente, per questo molti si ritrovano nelle mie vignette. Ci sentiamo tutti un po’ speciali e unici, ma in realtà siamo tutti simili”.

Tag:
Libri e Cinematografo
di Redazione

L’Amore al tempo del Covid-19 | VIDEO

Con Roby Cannnata – conduttrice, giornalista e inviata de "La vita in diretta" di Rai 1 (oltre che mia cara amica) – durante una chiacchierata telefonica, abbiamo pensato, in questo giorni di clausura forzata da Covid-19, di scrivere una Rubrica su "L'amore ai tempo del Covid-19".

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona