L'uovo di cioccolato con tante gustose sorprese: una delizia pasquale [La ricetta] | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Una bontà per il palato

L’uovo di cioccolato con tante gustose sorprese: una delizia pasquale [La ricetta]

di
17 Aprile 2019

L’uovo di cioccolato scatena la fantasia di chef, aspiranti tali e golosi; ma prima di darvi questa ricetta facilissima, vogliamo raccontarvi delle curiosità su questa bontà per grandi e piccini.

  • Nel 1725, a Torino, la bottegaia Benedetta Giambone ha l’idea geniale di ricoprire i gusci delle uova di gallina con della cioccolata (Torino, ricordiamolo, è terra del gianduia e di grandi maestri cioccolatai, tra cui: Venchi, Caffarel, Streglio, Ferrero, Talmone).
  • Negli Anni 20, sempre a Torino, la ditta Sartorio brevetta gli stampi per modellare il cioccolato.
  • Nel 1875, vicino a Birmingham, nel Regno Unito, la fabbrica Cadbury inizia a commercializzare il primo uovo di cioccolato pasquale con sorpresa all’interno.
  • Da un mito germanico nasce, invece, la tradizione del coniglio pasquale che nasconde le uova in giardino per farle trovare ai bimbi in una sorta di caccia al tesoro. Questa usanza è legata alla dea pagana della primavera Ostara a cui un coniglio, per renderla felice, lasciava sparpagliate uova colorate che rappresentavano l’arcobaleno.

Adesso andiamo alla ricetta che ci eleggerà a vostri “facilitatori” e distruttori di tanti inutili passaggi, per alcuni necessari, in cucina. I diversamente chef  accoglieranno questo appetitoso dolce, con gridolini di piacere. Pronti partenza e via.

Ingredienti:

  • 1 uovo di Pasqua
  • 1 confezione di mascarpone
  • caffè q.b
  • zucchero q.b
  • 1 colomba pasquale

Procedimento:

1. Prendete un uovo di Pasqua e dividetelo a metà, sarà il vostro piatto di portata.

2. In una ciotola versate il mascarpone, il caffè zuccherato a vostro piacimento e iniziate ad amalgamarlo fino a quando diventerà una morbida crema.

3. Nel frattempo riempite la metà dell’uovo di cioccolata con i cubotti di colomba inumiditi col caffè e, dopo qualche minuto, spalmatevi sopra la crema di mascarpone, un altro strato di colomba, sempre bagnato di caffè, e un altro strato di crema.

4. Alla fine di questi facilissimi passaggi, spolverizzate con cacao amaro e guarnite con piccole uova di cioccolata. Chiudete con l’altra metà dell’uovo di Pasqua e mettete in frigo.

A fine pranzo, i vostri amici vedranno arrivare l’apparentemente scontato “uovo di Pasqua”, che custodirà una morbida sorpresa al suo interno. Si leccheranno i baffi, i pizzetti, le barbe e chi non li ha, le facciuzze glabre.

Buona Pasqua in tutti i sensi.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro