Lupo (Pd): "Nessun governicchio con i 5 Stelle. Nasca un esecutivo ampio ma noi pronti al voto" :ilSicilia.it

parla il capogruppo dell'ars del partito democratico

Lupo (Pd): “Nessun governicchio con i 5 Stelle. Nasca un esecutivo ampio ma noi pronti al voto”

di
17 Agosto 2019

Il Governo movimento 5 stelle, Lega è fallito” così dichiara il capogruppo del Pd, Giuseppe Lupo al ilSicilia.it in merito alla crisi di governo che da settimane occupa ogni angolo delle testate giornalistiche.

Ma quali sarebbero gli accordi tra Movimento 5 stelle e Pd? Sembrerebbe che i dirigenti del Partito democratico ritengono che sia non difficile allearsi con il partito di Grillo. Una coalizione che allungherebbe questo governo e che metterebbe acqua sul fuoco alle elezioni anticipate, auspicate, invece, dal ministro degli Interni, Matteo Salvini e che ricandiderebbe il premier Conte.

Vedremo cosa accadrà martedì 21 con il dibattito aperto da Conte e soprattutto se la crisi di governo sarà ufficializzata. In ogni caso non avrebbe senso dare vita a un governicchio che non serve all’Italia” – afferma Lupo che aggiunge – “Il Pd è pronto alle elezioni ed oggi è l’unico partito in grado di dare un progetto di futuro al Paese. Se ci sarà la crisi di governo sarà il Presidente Mattarella a guidarla e a quel punto si vedrà se ci sono le condizioni, innanzitutto politiche e programmatiche, per far nascere un nuovo Governo, con una larga base parlamentare, che serva all’Italia per scongiurare la recessione, combattere le disuguaglianze ed avviare una nuova fase di crescita produttiva e occupazionale, nel rispetto dell’ambiente, soprattutto al Sud“, conclude Giuseppe Lupo.

Parole chiare nette quelle di Lupo che probabilmente non hanno la stessa sostanza dei deputati e senatori renziani del Pd.

Ma sono molto limpide le risposte di Salvini che abbassa i toni nei confronti di Di Maio e dei 5 Stelle.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.