Lutto nel giornalismo siciliano: è morto Sergio Granata :ilSicilia.it
Messina

AVEVA 50 ANNI

Lutto nel giornalismo siciliano: è morto Sergio Granata

15 Maggio 2019

Sergio Granata, giornalista professionista e direttore responsabile di AMnotizie.it è venuto a mancare la notte scorsa. Colto da malore già lunedì scorso, il cronista di Capo d’Orlando si trovava ricoverato a Messina nel reparto di rianimazione. Dopo nove giorni non ce l’ha fatta.

Granata, che lascia la moglie e un figlio, era anche collaboratore del Giornale di Sicilia.

La redazione di Antenna del Mediterraneo al momento ha scelto la linea della riservatezza non pubblicando nulla.

Ma il Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì, con un post su Facebook ha dichiarato: “Sergio ci ha lasciati…e già ci mancano la sua intelligenza brillante e la sua ironia acuta e pungente. Tutta Capo d’Orlando, profondamente addolorata, si stringe in un grande abbraccio alla moglie Carol, al figlio Samuele, ai fratelli Salvatore e Giancarlo. Ciao Sergio, che la terra ti sia lieve…”

Anche l’Orlandina Basket piange la scomparsa di Granata: “Amico e giornalista da sempre al seguito della squadra. Sergio, voce principale delle telecronache del club e direttore responsabile della testata Antenna del Mediterraneo, è stato addetto stampa dell’Orlandina Basket per diversi anni. La sua immensa classe nel raccontare le partite ci ha accompagnato lungo un percorso ventennale. La sua voce mancherà certamente a tutti gli sportivi e ai tifosi dell’Orlandina Basket. Il Presidente Sindoni e tutti i componenti del club partecipano commossi al dolore dei familiari”.

La redazione de ilSicilia.it si stringe nel dolore della famiglia e porge le più sentite condoglianze.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.
Ieri 17:03