M5S, lasciano Ignazio Corrao e altri tre europarlamentari. Di Battista: "E' un errore" :ilSicilia.it

la decisione

M5S, lasciano Ignazio Corrao e altri tre europarlamentari. Di Battista: “E’ un errore”

di
3 Dicembre 2020

Frattura nel Movimento 5 stelle al Parlamento europeo. Lo ha comunicato l’eurodeputato Piernicola Pedicini che ha spiegato che “la frangia ambientalista del M5s al Parlamento europeo, costituita da Piernicola Pedicini, Rosa D’Amato, Ignazio Corrao ed Eleonora Evi, si separa formalmente dalla delegazione pentastellata presente in Europa per proseguire un percorso politico autonomo”.

Pedicini ha spiegato che “con l’addio al M5s, i quattro eurodeputati rinnovano il proprio impegno a favore delle battaglie di cui sono stati portavoce in questi anni, mettendo al primo posto la difesa del pianeta e la tutela della salute dei cittadini”. La decisione “e’ stata resa necessaria dall’impossibilita’ di portare avanti con coerenza la difesa di questi temi, all’interno della delegazione del M5s, il cui operato oggi diverge irrimediabilmente sia dall’impegno preso con gli elettori che dalle aspirazioni originarie del Movimento”. I deputati spiegheranno le ragioni della scelta in un post.

IL COMMENTO DI DI BATTISTA

“Sei una persona per bene e sei un amico e per me l’amicizia così come la riconoscenza è un grande valore. E’ stato un onore aver fatto battaglie e migliaia di km insieme a te. Questa vostra scelta mi dispiace e come ti ho detto tante volte per me è un errore. Ad ogni modo è la tua vita. In bocca al lupo”. Lo scrive su Facebook Alessandro Di Battista, commentando il post in cui l’eurodeputato Ignazio CORRAO annuncia il suo addio al M5S insieme ad altri tre colleghi.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin